venerdì 27 maggio 2011

I bucatini cacio e pepe di Franco

Non fatevi trarre in inganno dal nome di questo piatto, non è la comune cacio e pepe. Ma neppure chi l'ha preparata è una persona comune, né la cucina o il posto dove questi meravigliosi bucatini sono stati preparati lo sono.

foto


L'Isola di Rosa è davvero un'isola, un posto fuori del comune e fuori dal mondo. Franco ne cura l'essenza, anche nella preparazione dei piatti.
Gli ho chiesto: Franco, come mai non la classica cremina?
La sua risposta è stata: perché del formaggio, un pecorino che prendo dal pastore sardo, se ne perderebbe il sapore. La granulosità, invece, ne aumenta la percezione.

E il finocchietto, la mentuccia dei boschi intorno all'isola, ne esaltano il gusto.


I BUCATINI CACIO E PEPE DI FRANCO con mentuccia e finocchietto del bosco (così come me l'ha scritta Franco)

Ingredienti: per 4 persone
- 320 gr di bucatini di Gragnano
- 1 spicchio d'aglio soffritto un minuto in 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
- 8 cucchiai di pecorino sardo stagionato (non industriale) grattugiato grosso e aromatizzato con 20 foglioline di mentuccia e 1 cucchiaio colo di finocchietto tritato fine
- pepe

Procedimento:
Cottura al dente dei bucatini, in acqua poco salata. Saltarli un minuto nell'olio caldo a fuoco vivace, girando e aggiungendo 4/6 cucchiai di acqua di cottura della pasta.
Far riposare due minuti.
Spolverare con il pecorino aromatizzato e il pepe.
Servire.

24 commenti:

  1. Mi sa mi sa che ci tornerò... se non altro per far vedere alla mia dolce metà quel piccolo angolo di paradiso e per mangiare questi bucatini... mamma che fame Paole'..

    Un bacione
    Eli

    RispondiElimina
  2. Che fame davvero, che bella ricettina sempice e straordinaria come la qualità dei suoi ingredienti...Ho dato una sbirciatina anche alla "location"... che meraviglia!!
    Ciao paoletta, buone continuazione!
    Franci

    RispondiElimina
  3. Da provare. Una buonissima variante.

    RispondiElimina
  4. infatti non facciamoci ingannare dal nome e davvero straordinaria questa ricetta i miei complimenti..
    by da lia

    RispondiElimina
  5. straordinario il posto e la ricetta!

    RispondiElimina
  6. Adoro la cacio e pepe! Interessante questa versione, la proverò la prossima volta, al posto della ricetta classica!
    Grazie!
    Agnese

    RispondiElimina
  7. Io mi sono innamorata della cacio e pepe che ci prepara un amico...abbiamo anche postato la ricetta un po' di tempo fa. Ma proverò CERTAMENTE anche questa versione!
    simona

    RispondiElimina
  8. Evviva la cacio e pepe!!! e da brava romana apprezzo moltissimo! Questa variante la provo di certo!

    RispondiElimina
  9. ottima la pasta! cacio e pepe è tra i miei preferiti del lazio :)
    posto notevole, indirizzo da annotare!

    RispondiElimina
  10. Adorei a receita, muito gostosa com certeza.Tenho um excelente fim de semana. Um abraço, Marta.

    RispondiElimina
  11. Sembrano davvero ottimi, credo che tenterò di replicare ma con la pasta corta.
    lo so, il bucatino è il bucatino, ma purtroppo ho problemi con la pasta lunga...Come mi mancano gli spaghetti.

    Però riesco quasi ad immagginare il profumo della mentuccia fresca....

    Grazie

    RispondiElimina
  12. Paolé, è semplicemente splendida!!!!!! baci!

    RispondiElimina
  13. Concordo con Ornella... questa pasta, nella sua semplicità, è uno splendore! Bacio

    RispondiElimina
  14. Mi hai fatto venire voglia pure a me di andare in quell'angolo di paradiso a provare questi bucatini! Eccezionali!

    Ti vorrei invitare al mio primo contest....
    http://lacucinadigianni.blogspot.com/2011/05/il-mio-primo-contestcucina-prova-di.html

    Baci

    RispondiElimina
  15. Ciao, mai fatti.....proverò senz'altro...( ma il pecorino non rimane un gusto forte??? )( non l'ho mai provato, se non dentro il pesto.....)^_^

    Ciaooooo

    RispondiElimina
  16. Appena torno in Italia, con gli inredienti giusto la provo...é troppo allentate la descrizione dei sapori ! Un abbraccio da quaggiú, Simonetta

    RispondiElimina
  17. Invitantissima come ricetta! Devo assolutamente procurarmi la mentuccia fresca, ma quasi quasi stasera vado di ricetta tradizionale. Mi ha messo troppa fame!

    Ciao :)

    RispondiElimina
  18. come mai non riesco a pubblicare il commento? Ora provo con anonimo poi ti riscrivo ciao Albertina

    RispondiElimina
  19. buona buona...mi sono cimentata con una cacio e pepe proprio l'altro giorno e ho capito perchè tutti dicono che sembra semplice ma non lo è...in compenso sono rimasta soddisfatta perchè la cremina mi è riuscita! ;-)

    RispondiElimina
  20. Ciao Paoletta,
    sono Daniela di Roma,
    ti ricordi?
    Ti volevo invitare al mio primo contest "copiemabuone".
    Mi farebbe molto piacere che tu partecipassi o se non ti va di diffonderlo?
    Non lo so neanche io.
    E' difficilissimo, mi sembrava un'idea buona ma nessuno ancora ha aderito. Boh.
    Comunque ti seguo sempre e sei sempre ...ssima.
    Un bacio grande.
    Con più calma ripasso.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
  21. Ma che buona la cacio e pepe! La adoro in tutte le sue varianti! Proverò senz'altro questa!!

    RispondiElimina
  22. per me la ricetta del cacio e pepe è una delle più difficili al mondo... mai riuscita a farla. con i tuoi suggerimenti spero di riuscirci. ;-)
    A.

    RispondiElimina
  23. Scusate, dove si troverebbe questo posto?

    RispondiElimina