lunedì 12 aprile 2010

Di pasta con le briciole... e (più) di un briciolo di gioia!!

E' stato un bel fine settimana, di quelli a colori, come la pasta qui sotto, ogni tanto ci vuole, no?
Iniziato venerdì con una notizia sensazionale, di quelle che ti fanno sentire sospese in aria per due giorni almeno, anche se si hanno 4 o 5 kg. di troppo ;-)

Mezzemaniche con fagiolini e...


Ve lo dico? essì!
Sono arrivata tra i 3 finalisti del Blog Cafè, per la sezione Fotografia, ed è una sensazione magnifica!
Per questo devo ringraziare tutti quelli che hanno cliccato lassù, sul bannerino in alto a destra, e hanno speso qualche minuto del loro tempo per registrarsi e votare per me!
GRAZIE!

Adesso fra i tre finalisti di ogni sezione, si dovrebbe votare il nostro preferito!!
E non sarei sincera se non dicessi che "mi piacerebbe vincerla questa sfida" perché se sono arrivata fin qui, se le mie foto sono migliorate nel tempo, è grazie a voi, a chi mi legge, a chi sostiene la validità del mio blog!

... e, se pensate che io meriti questa vittoria, potrete votare di nuovo per la sezione Fotografia, qui!
Ma non dimenticate di votare il vostro blog preferito delle altre sezioni: chef, ricette, vino e giornalismo!



Fine della propaganda elettorale, ehehehe... dicevamo, un bel fine settimana, perché si stanno delineando dei progetti, perché mi basta una passeggiata al sole, o una ricetta ben riuscita, come questa pasta, trovata su un vecchio Sale&Pepe dello scorso anno, e mangiata di gusto, come piatto unico (per me, ovviamente) ma appagante per il palato e per gli occhi.


MEZZEMANICHE CON FAGIOLINI E BRICIOLE AL BALSAMICO (da Sale&Pepe, Giugno 2009)
per 4 persone:

Preparazione
320 g di mezze maniche -
una fetta di pane di grano duro, meglio se di 2 giorni -
200 g di fagiolini novelli -
2 spicchi d'aglio fresco -
60 g di provolone -
30 g di parmigiano reggiano -
un mazzetto di origano fresco - (ho usato del timo)
aceto balsamico -
olio extravergine d'oliva -
sale, pepe

1) Spuntate i fagiolini e privateli del filamento, poi lavateli, sgocciolateli e tagliateli a metà. Lavate,asciugate l'origano e sfogliatelo. Private il pane della crosta e frullatelo grossolanamente nel mixer. Spruzzatelo con 2 cucchiaini di aceto balsamico e tostatelo nel forno a 120° per 5 minuti o finché diventa croccante (io ho tostato in padella).
2) Lessate le mezze maniche nell'acqua bollente salata con i tocchetti di fagiolini. Scolate la pasta con le verdure, saltate
tutto in padella con l'aglio e 3 cucchiai d'olio, poi aggiungete 2 cucchiai di foglioline di origano, grattugiatevi finemente il provolone e mescolate.
3) Distribuite la pasta nei piatti individuali, cospargetela con il parmigiano a scagliette e le briciole all'aceto balsamico, poi pepate e servite terminando con un filo d'olio.

note: magari lo sapevate già, ma guardate qui, ci sono tutte le vecchie ricette delle testate Mondadori, me ne sono accorta quando cercavo il link per il credit.