mercoledì 24 marzo 2010

Insalata cacio e pere

Chissà perché non appena spunta un po' di sole, appena si stiepidisce un poco l'aria, ti prende voglia di qualcosa di fresco, di veloce, di un'insalata... magari anche dai sapori forti, bella sostenuta, non propriamente dietetica, insomma, ma comunque leggera.

Insalata cacio e pere

E pensare che, almeno qui, fino a qualche giorno fa c'era oltre mezzo metro di neve, poi pian piano il sole l'ha portata via e c'è una bella aria pulita, tersa e profumata di primavera.
E non sono l'unica che ha questa voglia di fresco e di semplice, pure da lei, l'altro giorno, ne ho vista una di patate, le adoro anche io... ma avevo già preparato questa cacio e pere vista da Susanna, su Universo Cucina.
Chissà perché le sue ricette mi attraggono sempre, sarà quel modo che ha di descriverle, di raccontarle, anche senza foto, (a volte non servono), o sarà quel suo sorriso dolce che è meglio di qualsiasi ricetta... fatto sta che quando ho visto questa deliziosa insalata, poche ore dopo avevo già tutti gli ingredienti.
Ve la consiglio, semplice, velocissima, per un pranzo al volo come piatto unico, o da gustare durante una bella serata quando avrete voglia di apparecchiare in terrazzo o in giardino.

Avrei aggiunto due noci, che ne dite? Solo che ci ho pensato mentre la stavo già facendo e in dispensa nemmeno una noce... in ogni caso ho usato il suo splendido miele.
Un miele al tartufo, dolce, penetrante e profumatissimo dove il tartufo l'ha fatta quasi da padrone, ma la dolcezza del miele stemperava il tutto e si sposava divinamente con i formaggi.

miele


Copio qui le dosi di Susanna, ma confesso di non aver pesato tutta, ho assaggiato...


INSALATA CACIO E PERE, di Susanna - Universo Cucina

Un'insalata che può diventare tranquillamente un secondo o addirittura un piatto unico. Velocissima e dal gusto a dir poco inebriante.

Ingredienti per 4 persone:
- 300 gr. rucola (ma se non piace la rucola va bene anche una insalatina mista a taglio)
- 1 pera + una per la guarnizione del piatto
- 100 gr. di gorgonzola dolce a cubetti
- 100 gr. di cacio pecorino stagionato
- 50 gr. di miele di acacia (io ho usato miele al tartufo, ma va dosato gradatamente)
- sale, pepe nero
- qualche goccia di aceto balsamico
- 4 o 5 cucchiai di olio extravergine di oliva (che sia delicato)

Procedimento:
Il procedimento è velocissimo: trasferire l'insalata in una ciotola capiente, unire la pera precedentemente ben lavata e lucidata tagliata con il tagliatartufo a fettine sottilissime con tutta la buccia, quindi i cubetti di gorgonzola, il cacio pecorino ridotto a julienne piuttosto grossolana.
Salare (poco), aggiungere un pizzichino di pepe nero, irrorare con l'olio extravergine di oliva e mescolare bene.
Solo all'ultimo momento prima di portare in tavola aggiungere poche gocce di aceto balsamico.
Trasferire il tutto in un piatto da portata da insalata facendo in modo che al centro possa essere collocata una ciotolina contenente il miele; guarnire i bordi del piatto con la pera tagliata fine con tutta la buccia.
Una volta a tavola ogni commensale aggiungerà alla propria insalata il miele di acacia.
Vi assicuro è favolosa.