venerdì 15 gennaio 2010

La super focaccia

Dunque tutto inizia da uno yogurt in frigo, uno yogurt greco quasi alla scadenza. Apro il frigo, e quello mi guarda pietoso, ahooo ma di che morte devo mori'??
Ah, sapessi almeno perchè t'ho comprato, penso, qualcosa ci dovevo fare, ma cosa??


... vabbè, oramai non è importante, è importante invece che non c'è pane e che mi viene in mente che è tanto che non faccio una focaccia, ma non voglio una focaccia normale, voglio una super focaccia!
Una focacciona alta tre dita, morbidissima e tutta unta sopra, di quelle che se ci ficchi un dito mentre ce l'hai in mano nel il tovagliolo, questo ti ci si affonda ;-)

Decido che la voglio, subito. E decido che prendo ispirazione da lui, ma entro 3 ore al massimo, lievitazione e cottura compresi.

Mi metto dunque al lavoro...


LA SUPER FOCACCIA

Ingredienti:
Ingredienti:
500 gr di farina 0
150 gr di yogurt greco
250 gr di acqua
10 gr di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 noce di strutto
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
12 lievito

per l'emulsione:
3 cucchiai di olio
3 cucchiai di acqua
sale grosso o fior di sale

Procedimento:
Mettete la farina nella ciotola dell'impastatrice e versateci pian piano l'acqua dove avrete fatto sciogliere il lievito con lo zucchero. Impastate un poco, poi aggiungete lo yogurt. Quando l'impasto è liscio versate il sale, impastate bene almeno 15/20 minuti, l'impasto deve essere bello elastico. A questo punto unite l'olio e lo strutto.
Impastate ancora molto bene fino ad assorbimento, dovrà risultare un impasto molto morbido ma non appiccicoso.
E' possibile anche fare tutto a mano.
Ponete in una grossa ciotola e coprite con pellicola, poi far lievitare in forno spento con la lampadina accesa circa 1 ora e 45 minuti.
Terminata la lievitazione oliate bene una teglia di circa 36x26 cm. stendeteci immediatamente l'impasto bello lievitato senza lavorarlo di nuovo.
Preparate l'emulsione agitando bene acqua, olio e sale, poi versatela poco a poco sulla focaccia facendo dei grossi buchi nell'impasto. Attendete che lieviti ancora circa 30 minuti e infornate a 200° fino a che sarà di un bel color dorato.

Se avanza, ma ci credo poco ;-) ... copritela con pellicola, il giorno dopo sarà sempre ultra soffice!