giovedì 24 giugno 2010

Una carbonara magistrale

Se iniziassi questo post dicendo, ho mangiato una carbonara magistrale... be' non ci sarebbe nulla di strano, poi di ricette fenomenali, ce ne saranno in giro, no?? ma la carbonara fenomenale non l'ho mangiata a Roma, né l'ha fatta un romano!
E se vi dicessi, quindi, che ho mangiato la carbonara migliore del mondo fatta da un napoletano, vi suonerebbe strano?? ... ehmm, insomma, a Napoli fanno bene la pizza, mica la carbonara!
ma se uno è maestro è maestro!

Spaghetti alla carbonara

... e la pizza napoletana, quella vera, quella doc, la fa divina - credetemi - è da urlo, cornicione leopardato compreso, ma ve la racconto la prossima volta, o meglio quando scriverò sui corsi nelle Marche, è lì che l'ha fatta, nel forno di quella Tenuta da sogno.
Ed è stato sempre lì che l'ultimo giorno dopo i corsi, dopo aver caricato tutte le migliaia di carabattole, Pascale ci chiede ... mangiate qualcosa con noi?? faccio una carbonara ...
Chissà se il Maestro ha pensato che 'na carbonara fatta da una francese, ehmmm, uhmmm, boooooo!! o era che aveva fame, visto che durante i corsi si digiuna o quasi, fatto sta che - era tardi, dovevamo partire - ho sentito la sua voce che diceva, carbonara?? a me viene bene, se vuoi la faccio io!
... e un attimo dopo io ho pensato, ohhhh finalmente se magna un piatto di pasta!! :)
E che pasta! vabbè, per farla breve, l'ho costretto a scrivermela ;-)

carbonara, spolverata di formaggi

LA CARBONARA DEL MAESTRO
Fai soffriggere del guanciale in un fondo di olio evo, sfuma con acqua di cottura ed aggiungi pepe.
A parte, frusta 1 uovo a testa (+ 1 se più di 4 commensali), sale, pepe, abbondante pecorino romano e parmigiano.
Quando la pasta è al dente, aggiungi un paio di cucchiai di acqua di cottura al fondo e fai saltare gli spaghetti, eventualmente aggiungendo altra acqua.
Fuori dal fuoco, inserisci le uova a filo mescolando e spadellando vigorosamente. Aggiungi una spolverata dei formaggi e spadella, eventualmente riportando brevemente sul fuoco, ma facendo attenzione che l'uovo non solidifichi.

carbonara, la cremina
carbonara, il guanciale

Ritorno presto col post dei corsi, con i corsi siamo in vacanza fino a settembre, adesso mi riapproprio dei miei ritmi abituali, mi ci vorrà un po', ma pazientate :)


51 commenti:

  1. Ben tornanta innanzi tutto! :))))

    RispondiElimina
  2. Dimenticavo...se la carbonara migliore del mondo l'ha fatta da un napoletano...anche il primo "bentornata" fatto da un partenopeo è il migliore del mondo...giusto?! eheheheheeh :PPPP

    RispondiElimina
  3. Che voglia di pasta alla carbonara mi hai fatto venire! Bentornata Paoletta!

    RispondiElimina
  4. Bentornata!!!!!
    Chi ha inventato la carbonara...è un genio!! :))
    e poi, fatta dal Maestro...

    RispondiElimina
  5. La faccio più o meno nello stesso modo, però uso solo i rossi.
    Felice di sapere che riprenderete a settembre: naturalmente mettimi in lista!
    Un abbraccio e bentornata
    Cat

    RispondiElimina
  6. Sulla pizza del maestro posso testimoniare: uno spettacolo assoluto.
    A presto!

    RispondiElimina
  7. Bentornata, si sente la tua mancanza qui

    RispondiElimina
  8. Bentornata Paolettina!!! Spero di sentirti presto a voce! :)))

    RispondiElimina
  9. Slurp...mi mangerei la foto :-)
    Un abbraccio grande e una buona estate !!
    Mirka - (allieva felicissima del corso di Bologna)

    RispondiElimina
  10. ecco..giusto ieri stavo guardando una foto di carbonara su flickr e mi stavo domandando "ma dopo l'amatriciana e la cacio e pepe, quando arriverà alla carbonara?" ed eccote qua!
    ehhhhh questi napoletani...TAROCCANO TUTTO!!! :PPP
    hihihi
    beati voi che ve la siete magnata!

    RispondiElimina
  11. L'aspetto è proprio quello di una carbonara fatta come si deve! Bravi, bravi

    RispondiElimina
  12. Ciao Paola,

    io ho scoperto che mettendo solo il rosso migliora la consistenza dell'uovo....a me piace di piu'.....

    Ale Roma

    RispondiElimina
  13. te, con sto maestro, mi sa che hai perso la testa... ne parli troppo!

    RispondiElimina
  14. Ciaooooo Paoletta, ma pensa te sto per preparare il pranzo....e cosa avevo in programma??? la carbonara,proprio ieri mi hanno regalato delle uova freschissime, per caso aspettando ke arrivasse mio marito dico: maaa... kissa se Paoletta ha fatto un resoconto anke sul corso della marche??,e ke ci trovo... la carbonara, vado a prepararla è ora.Ciaoooo bacioni Lucia....

    RispondiElimina
  15. Bentornata...buonissima la carbonara!!!! baci

    RispondiElimina
  16. Incredibile il numero di prelibatezze su questo sito! ;) complimenti :)

    RispondiElimina
  17. ...ben tornata !! Da quaggiu' seguo le avventure dei corsi attraverso gli amici blogger e sospiro..non e' che vi va di fare un corsetto nella pampa...guarda, le foto le ho messe nel blog...Nel frattempo mi faro' una carbonara con la pasta senza glutine...Baci da sud

    RispondiElimina
  18. Ciao Tesoro, che bello ritrovarti !!!! :)))))))) Bravissimo il maestro che tu ha rimesso sù con una Carbonara da urlo! Perfetto, come sempre del resto...
    Baci grandi grandi,
    Ornella

    RispondiElimina
  19. Ah, dimenticavo... Non ti scordare che sei Giudice nel mio Contest delle Caccavelle, meno male che sei tornata, sennò come facevo?! :DDDDDD

    RispondiElimina
  20. ho provato una volta con le uova intere ma non mi è venuta bene il bianco d'uovo non ha fatto in tempo a cuocere e faceva viscidetto e appiccicoso

    corsi di pane in veneto?
    lea

    RispondiElimina
  21. Ciao Paoletta!!
    Son passata per scopiazzare qualcosina e che ti trovo !
    Un bel piatto di carbonara!
    Sembra quella che mi son mangiata a pranzo!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  22. no dai non può essere!! eccheè...un mostro!? tutto sa fare quest'uomo!!!!! bentornata!

    RispondiElimina
  23. Anisceeeeeeee! Ben trovata.
    Caspita, la carbonara del Maestro!!! Sicuramente superlativa!

    /Per la cronaca io per 4 persone metto 2 rossi e 2 uova intere, in pratica una via di mezzo tra Cat e il Maestro :))

    RispondiElimina
  24. Ciao Paoletta bentornata. La carbonara del maestro è fantstica! e la tua foto è super. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  25. Bentornata... èun piacere leggere i tuoi post e ammirare le tue foto... questa carbonara poi... è davvero invitante!!!Che l'abbia fatta un napoletano o un romano non importa perchè è davvero troppo buona!

    RispondiElimina
  26. bentornata !!! e grazie per questa bella carbonara!

    RispondiElimina
  27. intanto bentornata/i e se per i corsi aspetteremo settembre...per la carbonara la necessità diventa urgente! grazie. sì

    RispondiElimina
  28. Che fame!! Anche per fare le cose semplici serve la maestria..anzi..proprio perchè sono semplici che si sente la differenza!
    Ciao!

    RispondiElimina
  29. bentornata Paoletta :-)!!
    Mamamia che nostalgia del corso di cucina, della tenuta san marcello, dell'aria che si respirava!!!
    Non vedo l'ora di leggere il tuo resoconto..:-)!!
    Un abbraccio forte
    Sara

    RispondiElimina
  30. ma possono delle mani tanto forti essere tanto delicate.....????!!!!

    RispondiElimina
  31. Più o meno la preparo così... ma non ho dubbi questa mi sarebbe piaciuta sicuramente di più!! Ottime foto! Ciao

    RispondiElimina
  32. ciao sono Tamara, bella la tua carbonara, ma da romana adottata devo farti un appunto...nella carbonara ci vanno i tuorli e solo un uovo intero, altrimenti viene fuori una frittata, dai retta a me e vedrai che carbonara ti viene...scusa se mi sono permessa ma.......magari ad ottobre la faccio, adesso non è tempo di carbonara...un caro saluto...

    RispondiElimina
  33. per me è sempre ora di una bella carbonara, specie se la ricetta è del maestro. e poi non fa ancora tanto caldo, sabato sera avrò ospiti quindi aggiudicata come primo piatto! seguirò la ricetta scientificamente. io per 4 porzioni mettevo 3 tuorli e uno intero. commettevo peccato?

    RispondiElimina
  34. direi più che magistrale!!

    se ti va dai un occhio a
    www.modemuffins.blogspot.com

    RispondiElimina
  35. Attendo con moltissima ansia qualche foto/info/report in piu' per quanto riguarda la Pizza Napoletana !
    :D

    Ciao, Stefano.

    RispondiElimina
  36. Eccoti... bentornata!!!! Visto che abbiamo provato la pizza del maestro (superfantastica!!!!!), ora come si fa a non provare anche la carbonara. Che nostalgia del corso: ma se ne organizziamo uno natalizo tornate?????!!!! Grazie anche del lievito madre: l'ho chiamato Marcello, in onore della tenuta...

    RispondiElimina
  37. la carbonara è il top, per me, ma mio marito non l'ama, quindi finisce che non la faccio quasi mai.
    bisogna che ripari presto, e proverò la versione maestro/paoletta!

    RispondiElimina
  38. ciao ben tornata!
    adoro la carbonara e la tua è perfetta!!
    kiss
    Pina

    RispondiElimina
  39. Paoletta, ci fai ingelosire!!
    La carbonara del maestro è perfetta come del resto tutto ciò che produce!!!!
    Per adesso il lievito naturale che mi avete dato al corso è perfetto e io cerco di accudirlo come si fa con qualcosa di molto molto speciale.
    Ciao e salutami tanto anche il maestro!!!!!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  40. Che bontà, mamma mia! mi avete fatto venire voglia di mangiarla adesso anche se sono solo le quattro del pomeriggio! :-)

    RispondiElimina
  41. bentornata:-)
    e buon riposo, spero di rivedervi presto.
    kiss, Milena.

    RispondiElimina
  42. Penso che quando una persona viene chiamata "maestro" da tutti quelli che lo conoscono anche virtualmente, giochiano sul sicuro, gli viene bene tutto... però ti chiedo, ma quanta pasta mette a testa? la mia misera dose di pasta in un uovo ci affoga...
    ciao!!!

    RispondiElimina
  43. S'ha dda prova'!!
    di sicuro verra' buona. Ci credo a occhi chiusi!
    ;-)

    RispondiElimina
  44. Io la carbonara migliore della mia vita l'ho mangiata a Roma :-) Comunque proverò la tua ricetta: magari mi verrà, non dico uguale, ma almeno vagamente simile!
    Bello il tuo blog! Sei sempre la number one ;-)

    RispondiElimina
  45. @gambetto, grazie :))
    mi mancavi sai?? ehehehee!!

    @cat, io mai fatta con i rossi, sempre con le uova intere, come il maestro, però non avevo mai sfumato con l'acqua di cottura!

    @nanni, io impazzisco anche per il calzone ;-)

    @lizzy, davvero?? :)

    @angela, un bacio bella :)

    @mirkaaaaaaaaaaaaaa!! la mitica ;-)

    @Ale, come dicevo mai provata, tu con l'acqua hai provato mai, invece??

    @elisa, e t'accorgi mo?? è dal 2007 che ne parlo ;-)

    @lucia, fatta??

    @ornè, c'avevo 'na fameeeeee !! forse mi pareva buona x quello?? ahahaha :D

    @lea, s'arriva lassù :))

    @monique, bellaaaaaaaaaaaaa :)
    un bacio!

    @pieruccio, proverò sia i tuorli che la via di mezzo, ma te prova come dice il maestro ;-)

    @saretta, sto sistemando le foto da due giorni, non ce l'ho fatta prima??
    nostalgia? a chi lo dici...
    un abbraccio ma fortissimissimooooo!!

    @tamtam, ma quella della foto ti pare 'na frittata?? ti assicuro che non lo era ;-)

    @Zucchino, arrivo con un report/foto/racconto del corso delle marche, alla fine del qual reortage, pubblicherò la magistrale pizza napoletana del Maestro ;-)
    cioè, le foto ebbasta!
    per l'assaggio ti tocca aspettà ;-)

    @carlaaaaaaaaaaaaaaa !
    quanto mi manchi :))
    marcello??? ahahahahaha :D :D
    corso natalizio?? sì, da qualche parte ;-)

    @stefi, dolcezza :))
    anche io sono gelosa, il lm me lo so scordata in macchina, ahahahah ;-)

    @bruchina, 100 miseri grammi mi ha dato ;-(


    a TUTTI gli altri, grazie e un bacio grandissimo :)

    RispondiElimina
  46. Bè, per me sono tanti, 80 sono più che sufficienti e in questo periodo anche meno...
    ciao!!!

    RispondiElimina
  47. Da romana trasferita ad Ancona non posso che dire:
    1) che carbonara magnifica!
    2) che peccato essermi persa il corso, proprio qui dietro!

    RispondiElimina
  48. @bruchina, dovrebbero essere sufficienti anche per me, ma io sto a dieta 24 al massimo :)

    @Livia, ma daiiii che peccato!! vabbè dai torniamo ;-)

    RispondiElimina
  49. mmmm mia mamma fa rapprendere le uova, io l'ho sempre mangiata così e mi pare buonissima. è una bestemmia?

    RispondiElimina
  50. @ale, assolutamente, e poi quel che fa la mamma è sempre più buono :)
    però prova, magari ti piace di più, o anche no, così per per curiosità ...
    un bacio :))

    RispondiElimina
  51. Mmm deve essere buonissima! Mi sa che proverò presto a farla :)
    Se ti va dai un' occhiata al mio sito, mi farebbe piacere ;) www.blondescake.com

    Un bacio :)

    RispondiElimina