lunedì 12 aprile 2010

Di pasta con le briciole... e (più) di un briciolo di gioia!!

E' stato un bel fine settimana, di quelli a colori, come la pasta qui sotto, ogni tanto ci vuole, no?
Iniziato venerdì con una notizia sensazionale, di quelle che ti fanno sentire sospese in aria per due giorni almeno, anche se si hanno 4 o 5 kg. di troppo ;-)

Mezzemaniche con fagiolini e...


Ve lo dico? essì!
Sono arrivata tra i 3 finalisti del Blog Cafè, per la sezione Fotografia, ed è una sensazione magnifica!
Per questo devo ringraziare tutti quelli che hanno cliccato lassù, sul bannerino in alto a destra, e hanno speso qualche minuto del loro tempo per registrarsi e votare per me!
GRAZIE!

Adesso fra i tre finalisti di ogni sezione, si dovrebbe votare il nostro preferito!!
E non sarei sincera se non dicessi che "mi piacerebbe vincerla questa sfida" perché se sono arrivata fin qui, se le mie foto sono migliorate nel tempo, è grazie a voi, a chi mi legge, a chi sostiene la validità del mio blog!

... e, se pensate che io meriti questa vittoria, potrete votare di nuovo per la sezione Fotografia, qui!
Ma non dimenticate di votare il vostro blog preferito delle altre sezioni: chef, ricette, vino e giornalismo!



Fine della propaganda elettorale, ehehehe... dicevamo, un bel fine settimana, perché si stanno delineando dei progetti, perché mi basta una passeggiata al sole, o una ricetta ben riuscita, come questa pasta, trovata su un vecchio Sale&Pepe dello scorso anno, e mangiata di gusto, come piatto unico (per me, ovviamente) ma appagante per il palato e per gli occhi.


MEZZEMANICHE CON FAGIOLINI E BRICIOLE AL BALSAMICO (da Sale&Pepe, Giugno 2009)
per 4 persone:

Preparazione
320 g di mezze maniche -
una fetta di pane di grano duro, meglio se di 2 giorni -
200 g di fagiolini novelli -
2 spicchi d'aglio fresco -
60 g di provolone -
30 g di parmigiano reggiano -
un mazzetto di origano fresco - (ho usato del timo)
aceto balsamico -
olio extravergine d'oliva -
sale, pepe

1) Spuntate i fagiolini e privateli del filamento, poi lavateli, sgocciolateli e tagliateli a metà. Lavate,asciugate l'origano e sfogliatelo. Private il pane della crosta e frullatelo grossolanamente nel mixer. Spruzzatelo con 2 cucchiaini di aceto balsamico e tostatelo nel forno a 120° per 5 minuti o finché diventa croccante (io ho tostato in padella).
2) Lessate le mezze maniche nell'acqua bollente salata con i tocchetti di fagiolini. Scolate la pasta con le verdure, saltate
tutto in padella con l'aglio e 3 cucchiai d'olio, poi aggiungete 2 cucchiai di foglioline di origano, grattugiatevi finemente il provolone e mescolate.
3) Distribuite la pasta nei piatti individuali, cospargetela con il parmigiano a scagliette e le briciole all'aceto balsamico, poi pepate e servite terminando con un filo d'olio.

note: magari lo sapevate già, ma guardate qui, ci sono tutte le vecchie ricette delle testate Mondadori, me ne sono accorta quando cercavo il link per il credit.


38 commenti:

  1. buongiorno Paoletta! una ricetta fresca e appetitosa, giusta per iniziare questa bella giornata di sole, anche se è lunedì:(( grazie anche per l'indicazione circa le ricette Mondadori, ce ne sono davvero tantissime.per il voto...già fatto e in bocca al lupo!te lo meriti davvero!!!!
    bacio,
    Cristiana

    RispondiElimina
  2. Comgratulazioni!!!!
    ti merito proprio il premio, andrò a votare di nuovo!

    RispondiElimina
  3. Pasta stupenda e complimenti per la gran finale!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Paoletta. Complimenti per il risultato al blog cafè: tieni duro ancora per un pò :) Personalmente sei una grande fonte di ispirazione, sia per le ricette, sia per le foto (se mi sentisse mio padre che oltre a fare il ferroviere fa anche il fotografo.. !!). Buona giornata.

    RispondiElimina
  5. ti auguro con tutto il cuore di vincere perchè te lo meriti...io ti ho votata...incrociamo le dita :)
    dida

    RispondiElimina
  6. Credo di averti votato anch'io l'altra volta, ma non sono sicura di avercela fatta. Per sicurezza mi spieghi ancora cosa devo fare? Credo anche di essermi iscritta al Blog Caffè può essere?Io ti ri...vo...oo.to!!!!!!!Sono tanto contenta per te! Buona giornata deny

    RispondiElimina
  7. Paoletta, le tue foto di cibo hanno sempre qualcosa di VIVO, ma anche di unico. Lo scatto ce l'hai nel sangue! Son sicuro che vincerai! :)))

    Piesse: bello quello spicchio d'aglio ;-)

    RispondiElimina
  8. Ma che bella pasta, molto primaverile! La faro' a breve! Grazie! Anche una semplice pasta la fai diventare speciale!!

    RispondiElimina
  9. meritatissimo!!! anche perché le foto, come questa, parlano da sole! sai che non ho mai pensato di usare i fagiolini nella pasta?? chissà perché poi...adesso che vedo questa, scendo dal pioppo e corro a provarla! :)

    RispondiElimina
  10. Ciao cara, complimenti mi fa molto piacere che tu sia arrivata tra i finalisti, te lo meriti!!! ma adesso devi vincere!!!! la pasta è buonissima!!! fantastica come sempre!!! un bacio

    RispondiElimina
  11. Complimenti Paoletta!! te li meriti tutti i voti che hai preso, le tue foto sono dei veri capolavori...per non parlare delle ricette :)

    RispondiElimina
  12. Complimenti! Le tue foto sono sempre bellissime e particolari! te lo meriti!
    Francesca

    RispondiElimina
  13. a paolè tu lo dici oggi e io ti ho già votata sabato. non avevo dubbi. non avevo!

    RispondiElimina
  14. odio sta dieta, non vedo l'ora di gustarmi un piatto di pasta, sono praticamente 3 mesi che non la mangio!!!! e questa...che aspetto!
    spero che la tua vada meglio :P
    un bacione

    RispondiElimina
  15. Innanzitutto complimenti per la finale! E' davvero meritata: le tue foto sono favolose e le tue ricette non sono certo da meno!
    E che dire di questa pasta?! Adoro le briciole in abbinamento a vari primi piatti, tuttavia non avevo mai considerato di unirvi del balsamico! Sicuramente proverò!
    Noto che non ti ho ancora inserita nel mio blogroll, e dato che non mi voglio perdere più le tue ricette provvedo subito (se non ti dispiace, s'intende).
    Ancora complimenti e a presto,

    Nadia - ALTE FORCHETTE -

    RispondiElimina
  16. Anche io sono passata ieri a dare la mia preferenza.... a te ovvimanete :)

    RispondiElimina
  17. Figurati, Paolettina mia...ti ho votato appena usciti i risultati dei finalisti....congratulazioni ancora ed in bocca al lupo per la sfida finale! Tvb

    RispondiElimina
  18. Vaya plato de pasta tan rico. Un saludo

    RispondiElimina
  19. Complimenti per la bella notizia! tra i primi 3 praticament ehai già vinto! Bravissima!!

    RispondiElimina
  20. Complimenti!!!Bravissima!!!

    E ottime queste mezze penne sbriciolose!!!Fresche e leggere!!!

    RispondiElimina
  21. Brava! Te lo meriti proprio!

    RispondiElimina
  22. eheheh, lo sapevo! Ancora complimenti ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  23. Complimenti davvero Paoletta, ti ho votato subito stamane!
    Ogni giorno, da tantissimo tempo ormai, visito il tuo blog per trovare ricette valide da tramutare senza glutine...
    Ti meriteresti di vincere anche per le ricette e non solo per la fotografia!

    Grazie! E in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  24. Ma tu sei bravissima Paoletta!! Sei il primo blog di cucina che ho iniziato a seguire e mi hai fatto venire tu, la voglia di provarci con l'Oca Bonga!! :D Quindi intanto ti dico grazie...e poi corro a votarti!!!
    In bocca al lupo Arianna!!

    RispondiElimina
  25. Ti ho votata non potevo non farlo ,spero con il cuore che ce la farai.Ho anch'io il mio piccolo blog,adesso le regole le faccio da me ,posso postare qualche tua ricetta mettendo il link diretto?Così magari la guardi e mi dici se ho imparato a fare i lievitati che tu ,il maestro,e piero per i video, siete diventati materia di studio universitario per me.UN bacione grosso grosso

    RispondiElimina
  26. votata e rivotata.
    in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  27. votatissima...!!!! e grazie per i link delle ricette mondadori. Sei b r a v i s s i m a !!

    RispondiElimina
  28. Complimenti Paoletta!!! Te lo meriti proprio.... non per niente sei tra i miei 4 "BE INSPIRED" blog! Ieri sera ho provato i tuoi panini all'olio. L'impasto era meraviglioso e oggi, finalmente, li assaggio.
    Besos

    RispondiElimina
  29. Questo tipo di ricette mi piace molto. Giusto qualche giorno fa ho preparato dei paccheri di Gragnano con mollica di pane aromatizzata al timo e maggiorana, gamberi e pomodorini di Pachino. Una ricetta fresca e gustosa come quella che proponi tu qui.

    P.S. Complimenti per aver raggiunto la finale e in bocca al lupo per la prosecuzione del concorso!

    RispondiElimina
  30. grazie a tutti, di cuore!
    se potessi vi abbraccerei tutti davvero, non solo virtualmente :))

    RispondiElimina
  31. Bravissima!! ti ho appena votato!!! foto bellissime!!! :D se ti va di passare a trovarmi non può che farmi piacere.....a presto

    RispondiElimina
  32. Complimenti alla finalista, che le briciole divetino tanti voti decisivi :)

    RispondiElimina
  33. COMPLIMENTI!non avevo dubbi.Dalle tue manine non ne esce che il meglio,brava Lisa.

    RispondiElimina
  34. Grazie a te per questa buona ricetta. Non avevo mai considerato una ricetta come questo e mi piacerebbe provare subito! ma questa pasta è un pò particolare e forse un `po difficile da trovarla. Non ho provato mai usare aceto balsamic con pasta e sono curioso provarlo. Grazie per il foto. Mi piace molto cuando c'è uno foto bellisimo con la ricetta.

    RispondiElimina
  35. @Mike, devo dire che ci sta decisamente bene!


    ancora grazie, grazie a tutti :))

    RispondiElimina
  36. Ciao Paoletta, ho provato pure questa....ottima, a mio marito è piaciuta tantissimo. Avevamo voglia di qualcosa di fresco ed estivo e la tua pasta corrispondeva ai nostri desideri...eppoi avevo la piantina di origano nuova nuova da poter "spennare"! Grazie come sempren e baci.;) Lucy

    RispondiElimina
  37. @Lucy, sei una soddisfazione :))))))))

    RispondiElimina
  38. Buongiorno Paola,
    ho appena scoperto il tuo blog e devo dire che è una miniera utile di informazioni!
    Andrebbe protetto con un marchio DOC!
    Anche io ho un microblog...
    Adesso torno a curiosare:)
    Un saluto
    Barbara

    RispondiElimina