venerdì 17 luglio 2009

Bastoncini di pollo croccanti con salsa agrodolce

Questi bastoncini di pollo, subito ribattezati dai ragazzi, "i crosticini" li ho trovati girovagando qui, su Coquinaria e, insieme alla loro salsa agrodolce, mi hanno subito "preso"! E ci avevo raggione, ci avevo, ottimi!

crosticini di pollo

Li ha postati
FlaviaSole, ma ora, mentre scrivo, mi viene in mente che non ho ben capito se la ricetta è sua, oppure se l'ha presa da qualche altra parte! Per cui, (
mo è tardi se no glielo chiedevo) se qualcuno la riconosce come propria, non ha che da dirmelo e modifico immediatamente ;)
EDIT: potete trovare la ricetta originale, che fa parte di un meraviglioso buffet, preparato anche da Giovanna, Lydia e Mariella, QUI!

Tornando alla ricetta, dicevo, questi bastoncini di pollo, o crosticini, così rinominati a casa (ah, ai ragazzi sono piaciuti un sacco) sono ottimi e soprattutto non fritti, ma cotti in forno! ...e, anche se io sono stata tentata di friggerli (bastian contrario, ehehe... ), devo dire che invece la cottura in forno li ha resi comunque leggeri e croccantissimi, merito, credo, anche della panatura!

E la salsa? buonissima! assomiglia vagamente al ketchup, ma che dico? molto, ma molto più buona, diciamo anche vagamente orientaleggiante!
Vabbè, scrivo la ricetta con le mie piccolissime modifiche, nulla di che... ho sostituito il parmigiano della ricetta originale, con il pangrattato e spruzzato di olio di semi con uno spry, aumentato di un po' lo yogurt dell'emulsione e diminuito il curry, sì perchè mi pareva bello forte!
E per forza, viene direttamente dalla Turchia, a me lo ha regalato, insieme ad un sacco di altre spezie, Lory, è o no una mercante di spezie? Grazie Lory ;-)


BASTONCINI DI PETTO DI POLLO CROCCANTI
Far marinare in frigo per circa 12 ore 4 petti di pollo tagliati a striscioline sottili e lunghe con 4 cucchiai di yogurt e 1 cucchiaino raso di curry, più qualche goccia di succo di limone.
Impanarli poi in una miscela di 100 g di corn flakes sbriciolati, 40 g di semi di sesamo, 40 g di pan grattato. Disporli su una placca rivestita di carta forno, senza sovrapporli, spruzzarli con poche gocce d'olio di semi, usare uno spry, e infornarli per 25 minuti a 180°/ 200°, fino a doratura.

SALSA AGRODOLCE
Per la salsa, amalgamare 1 cucchiaio colmo di maizena con 125 ml di aceto bianco, in un pentolino, facendo attenzione a non formare grumi, aggiungendo 250 ml d’acqua, 125 g di zucchero, 60 ml di passata di pomodoro e 1 cucchiaino di brodo granulare di pollo. Portare a ebollizione e cuocerla a fuoco medio finché non si addensa, ci vorranno circa 40 minuti. Servire il pollo con la salsa a parte, in una scodella.


42 commenti:

  1. Ciao Paoletta, come sempre ricetta "azzeccata" e foto bellissime. Io ne faccio di simili ma invece dei corn-flakes metto il mais tostato tritato a mano.
    E' tipico della cucina americana. Così tra ingredienti orientali e qualche aggiunta 'born in USA' vengono non male :-P
    I complimenti come sempre non sono dovuti ma fatti sempre con cognizione di causa :-)
    Fammi sapere se dovessi sperimentare la mia versione...io mi sa che invece provo di certo la tua :-)

    RispondiElimina
  2. questa ricetta la conosco lo trovo favoloso!! brava come sempre ...ovvio!!

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissimi!!! E poi, come dici anche tu, NON SONO FRITTI!!! Li proverò al più presto.

    RispondiElimina
  4. Aaahhhaaaaaa,
    ecco svelato il mistero.. Non patatine fritte ma piu' sani cornflakes!!
    E poi, il sesamo, deve di sicuro dargli quel saporino etnico che mi piace tanto!
    ;-)
    Io, pero', con ancora 30 gradi alle 11 di sera, non ce la faccio proprio ad avvicinarmi al forno, nemmeno spento!!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  5. A prima vista mi erano sembrati quei bocconcini di pollo (di cui ora non ricordo il nome, che impazzavano tempo fa) ma leggendo gli ingredienti ed il procedimento...oh mamma, DEVO provarli, già immagino quella crosticina croccante.... ^_^ e la salsina??? famefamefame :)

    RispondiElimina
  6. ah si...questa la faccio!
    molto carina anche per una cena in piedi

    RispondiElimina
  7. Carinissima l'idea dei corn flakes...vMi piace molto anche la salsina

    RispondiElimina
  8. ottima idea che i miei "monsters" adoreranno di sicuro!!! e anche noi grandi del resto... grazie di aver condiviso :))
    a presto

    RispondiElimina
  9. grandiosa. li preparo subitissimo
    grazie
    ale

    RispondiElimina
  10. Ciao Paola,
    questa ricetta era stata preparata qualche anno fa per un compleanno di mio padre da me, Giovanna Esposito (lost in kitchen) e la nostra amica Mariella.
    All'epoca l'avevo pubblicata sul forum di amicincucina http://www.amiciincucina.it/forum1/viewtopic.php?f=2&t=3978&hilit=sesamo poi l'ho anche pubblicata su cucinait http://www.lacucinaitaliana.it/community/forums/p/5871/27879.aspx?pdp=121#27879
    Ho notato che sul post di coquinaria che tu linki compare proprio la foto che avevo fatto anni fa, certo pessima foto, ma pur sempre mia!!!!

    La tua foto, come tutte del resto, è molto bella e rende onore a questa preparazione.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  11. Ciao Paoletta, mi piace parecchio questa ricetta, un altro modo per mangiare il petto di pollo, sicuramente più accattivante e goloso e poi io alle salsine proprio non so resistere!!A presto

    RispondiElimina
  12. @gambetto, spiega bene sto mais, non ho capito ;)

    @federica, grazie!

    @jelly, allora facci sapere :)

    @gaia, sì, il sesamo gli da quel tocco orientale, quel tocco in più ;)

    @rob, prova e dimmi, un abbraccio :)

    @marta, vero che bella idea, grazie!

    @elisa, la salsina è uno spettacolo!

    @chiara, di sicuro apprezzeranno ;)

    @ale, passato il bloggo?? ;)

    @lidya, ti ringrazio di esser passata allora :)
    la foto vista su coqui sarà pessima come dici, ma amo la cucina tanto quanto la fotografia, per cui penso che un'ottima ricetta la si riconosce anche senza foto, e questa lo è!! grazie ancora!
    p.s. non l'avevo mai vista sulla CI, aggiungo i nomi di mariella e giovanna, allora?
    fammi sapere... :)

    @milla, grazie allora e se la fai poi dicci ;)

    RispondiElimina
  13. Ciao Paoletta, hai ragione andavo un pò di fretta :-P
    Allora uso i chicchi di mais tostati di varietà gigante...quelli degli aperitivi per intenderci ma più grandicelli (alcune drigherie li vendono anche sfusi...). Cerco di prendere quelli con poco sale. Poi in un bustina di plastica doppia li 'pesto' per bene con un martello di gomma. Se li passi al mixer infatti non è facile ridurli in modo omogeneo senza che diventino farina...così invece si ottengono dei pezzettini che fanno spessore ma non danno fastidio durante la masticazione. Insomma creano una crosticina spessa che è qualcosa di unico.
    Il martello di gomma in cucina non è bello da vedere e chi ha un mortaio può ben inorridire ma che ti/vi devo dire...mi trovo benissimo...(anche per la cioccolata da sminuzzare) :-D

    RispondiElimina
  14. mi sembrano perfetti per un aperitivo e poi non sono fritti :)!...Grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  15. qsti bocconcini di pollo negli states sono famosissimi col nome di Chicken fingers oppure Chicken strips. sono molto amati dai bambini, difatti li trovi in tutti i kid menus e sono serviti solitamente con le french fries (patatine fritte) oppure celery and carrots (sedano e carote a bastoncini accompagnati da una salsina)...sono strepitosi, non sono mai riuscita ad imitare quella impanatura croccante, ma ora proverò qsta ricetta..grazie mille x i tuoi consigli, sei come sempre preziosissima. Ciao a tutte!!!

    RispondiElimina
  16. Complimenti davvero!!Devono essere buonissimi!!Mettono tanta allegria e mi sa che uno tira l'altro!!

    RispondiElimina
  17. ottima la scelta del forno: con una panatura cosí ricca, si rischierebbe di perderla nella friggitrice. E poi, signora mia, ma vuole mettere che figurone a risparmiare calorie?
    Grazie per le belle idee, come sempre

    RispondiElimina
  18. Ciao Paoletta, grazie per avermi ricordato di nuovo questo modo di preparare il petto di pollo. L'avevo addocchiato anche io qualche tempo fa, ma poi mi sono completamente dimenticata di questa ricetta. Mi piace moltissimo preparare il petto di pollo al forno. E' magro e leggero. E con la marinatura con lo yogurt diventa anche morbidissimo. E così una carne solitamente triste diventa allegra e sfiziosa. Brava come sempre !!

    RispondiElimina
  19. Oh ma davvero non sono fritti? Appena li ho visti ho pensato il contrario! E questa salsina, dev'essere buonissima, io ne faccio una simile ma con aggiunta di salsa di soia! La trovo molto adatta per gli involtini tipo primavera ma proverò sicuramente anche questa versione...

    RispondiElimina
  20. che sfiziosità!già la pagina salvata per provare la ricetta!

    RispondiElimina
  21. Eccezionali! Un fritto non fritto che fa proprio al caso mio!!! Bello quel vassoietto! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  22. Paola, tranquilla, va bene così.
    Buon week end

    RispondiElimina
  23. ecco, vedi dove ho sbagliato? la marinatura lunga, maledizione!!!
    tornando ai bocconcini croccanti...si, li avevo provati una volta, ma ho desistito perche' se li tiravi al muro, questo si lesionava :))
    provero' a rifarli con questa ricetta!
    ah, se non ci fossi tu!
    Shade

    RispondiElimina
  24. Sfiziosissima! Ma la salsina di accompagnamento è da servire calda o fredda?
    Buon WE

    RispondiElimina
  25. Paola pensa che appena ho visto la foto mi son detta "si va beh.. fritti.. no, grazie" Fortuna ho l'abitudine di leggere tutto il post, sempre. Così scopro con grande felicità.. che son cotti al forno!! Evvai! :D

    RispondiElimina
  26. Paola, grazie per l'edit, anche se, come ti ho detto in privato, non è colpa tua se ricetta e foto sono finite, anonime, in altre pagine.
    Tu sei stata molto corretta, e te ne ringrazio ancora.

    RispondiElimina
  27. @gambetto, grazie allora!! questa è da provare davvero ;)

    ògelsomina questa era ottima, mi stuzzica anche quella descritta da gambetto, eheheh ;)

    @forchettina, yesss! era morbidissimo dentro e croccante fuori!

    @fiOr, ci ero cascata anche io, ahahahha :))

    @Lydia, aggiunto tutto, ne valeva la pena ;)

    @shade, davvero?? nooooooooooo, questi detro morbidissimi!!

    @twostella, fredda :)

    @giovanna, me ne dispiace lo sai, per quanto mi riguarda la correttezza sempre e prima di tutto :))

    a TUTTI, un abbraccio e scusate sempre il mostruoso ritardo!

    RispondiElimina
  28. Eccomi qui, Flaviasole a rapporto.
    Come te, ho apprezzato molto questa preparazione...peccato non saper far foto come le tue....onde evitare ulteriori spiacevoli fastidi, provvederò ad imparare! Io nella panatura sostituisco il parmigiano con del buon pangrattato fatto in casa, inoltre, come te, nella marinatura non metto tutto quel curry, ma solo una spolverata. Ai due cucchiai di yogurt aggiungo il succo di 1 limone, 1 aglio intero, sale, un goccio di olio e metto a marinare. Secondo me sono fantastici abbinati alla salsa senape e miele di Eric Ripert, postata da Sandra del forum panperfocaccia.eu, la cui ricetta avevo pubblicato io stessa su coquinaria, che io faccio senza salsa di soia. Provare per credere!

    RispondiElimina
  29. E CHI ti scusa!
    Io, non ci penso neanche !

    :DD

    RispondiElimina
  30. @Flavia, grazie :))

    @fiOr, :P:P:P

    RispondiElimina
  31. Li ho fatti in settimana.
    Che dire, io e la mia famiglia li abbiamo apprezzati moltissimo. Grazie.

    RispondiElimina
  32. @melampa, grazie a te, mi ha fatto piacere saperlo ;)

    RispondiElimina
  33. Mamma mia che bella ricettina!!
    Devono essere buonissimi, da provare assolutamente! :-)

    RispondiElimina
  34. Ciao Paoletta, stasera mamma e papà a cena.....li ho fatti sapendo che anche se era la prima volta, andavo sul sicuro....e infatti...ne ho fatte 2 teglie tonde ( per 4 persone) e non è avanzato nulla. Sembrava fossero passate le cavallette.....Ricapitolando...buonissimi con e senza salsina! Grazie...Baci Lucy

    RispondiElimina
  35. Ciao Paoletta,il pollo è già a marinare da un pò e stasera parto con la ricetta.Un dubbio :quando salare ? Salo la carne in marinatura,oppure la panatura?Grazie e per fortuna che ci sei così mi risolvi il problema della cena per le mie due "pesti",un saluto Donatella ,Donj69.

    RispondiElimina
  36. @Donj, scusami mi era sfuggito :((
    durante la marinatura!

    RispondiElimina
  37. Eccomi, eccomi.... li ho fatti anche io, fatti e rifatti, vanno alla grande con le mie belve che li adorano!
    Sei troppo forte, non sbagli una ricetta!
    Grazie!
    A presto
    Paola

    PS: se li vuoi vedere li trovi qui:
    http://lacucinapiccolina.blogspot.com/2010/04/bastoncini-di-pollo-croccanti.html

    Ciaoooooo

    RispondiElimina
  38. Che spettacolo, questa ricetta!! Faccio una domanda stupida, da principiante quale sono: la marinatura che fine fa? Si deve eliminare prima di impanare?
    Grazie mille!

    RispondiElimina
  39. @Paola grazie :))

    @Anna, raccogli il pollo e impani, se rimane un po' di marinatura pazienza ...
    :)

    RispondiElimina
  40. Ciao Paola, ma invece del Sesamo per la panure, posso utilizzare dei fiocchi di sale nero di Cipro?

    RispondiElimina