mercoledì 3 giugno 2009

Cherry Muffins

C'è poco da dire sui muffins, ha già detto tutto lei! Diletta, 32 anni, ricercatrice, vive a Londra, blog personale Lo Scief Scientifico

muffins

Io mi sono limitata per mesi a prendere appunti sulle preziosissime informazioni che scriveva sulla CI, provenienti dalla sua esperienza e dalla sua bibbietta come la chiama lei.

Poi li ho riordinati tutti, così come si fa con un prezioso diario, e ora li regalo a voi insieme alla ricetta che ne ho tratto, i Cherry Muffins!


Dai miei preziosi appunti, tutto sui Muffins, by Diletta (fatene buon uso)

Lievito e Bicarbonato di Soda: non sono intercambiabili. Il lievito chimico contiene sia un agente acido che uno basico che reagiscono fra di loro in ambiente umido formando gas (anidride carb.) Il Bicarbonato invece e' solamente basico e quindi puo' agire come agente lievitante solo se negli ingredienti c'e' un agente acido (per esempio il latticello o lo yogurt). Ingredienti acidi come ad es. il cioccolato o il miele non lo sono sufficientemente per essere la sola fonte acida e quindi ecco perche' le ricette spesse utilizzano insieme il bicarbonato e il lievito. Il lievito fa crescere l'impasto e il bicarbonato neutralizza gli ingredienti acidi.
Nella ricetta base non ci va il bicarbonato a meno che non usi anche degli ingredienti acidi. Quindi usa solo il lievito, 2/3 cucchiaini. Se aggiungi gocce di cioccolato o frutta fresca and co. metti solo 1/4 di cucchiaino di bicarbonato.
Accertarsi sempre che gli agenti lievitanti siano freschi.


Sale: non solo migliora il sapore ma anche la consistenza. Solitamente se ne usa 1/2 tsp; si puo' ridurre ma e' sconsigliabile ometterlo. migliora la texture del muffin.
Zucchero: usato sia per il sapore che per la consistenza. La quantita' di zucchero si puo' decidere a seconda dei propri gusti. Lo zucchero bianco fine e quello di canna fine sono i migliori perche' si settacciano bene e vengono velocemente assorbiti nell'impasto. Per ragioni di dieta usare anche il fruttosio che ha un alto potere dolcificante e un basso indice glicemico. Per i diabetici per i quali e' rigorosamente necessario ridurre gli zuccheri si dovrebbe ridurre lo zucchero a massimo 2 cucchiai (una piccola quantita' di zucchero e' accettabile sempre che si segua una dieta rigorosa e bilanciata) e i toppings dolci come sciroppi e cioccolato devono essere omessi; in questo tipo di dieta e' anche importante aumentare il quantitativo di fibre e ridurre i grassi. Ecco dunque alcune raccomandazioni per le ricette: usare un misto di farina integrale e bianca, usare latte parzialmente scremato o scremato, usare l'olio al posto del burro e un pochino meno rispetto a quanto indicato. Per compensare aggiungere un pochino piu' di liquido. L'uso di meno zucchero e meno grassi influisce sulla consistenza, quindi un consiglio e' quello di servire i muffin un pochino tiepidi.
Uova: migliorano la consistenza, la lievitazione e il valore nutrizionale dei muffin. Si considerano sempre uova medie. Per coloro che non possono includere le uova nella lora dieta, si puo' omettere l'uovo e aumentare la quantita' di liquido di 3-4 cucchiai (45-60ml). Se deve essere evitato solo il tuorlo, questo puo' essere sostituito con 1-2 albumi.


Latte: si puo' usare latte di qualsiasi tipo. Per coloro che non possono assumerlo, puo' essere sostituito da succhi di frutta o anche acqua. I muffin non cresceranno come quelli normali ma la differenza e' poco notabile.
Puoi sostituire parte del latte con lo yogurt, ma anche tutto il latte con per es. 240ml yogurt e magari uno o due cucchai di latte. Con i liquidi e' meglio misurare il volume perche' ml e gr non corrispondono se non per l'acqua. Per es. 90ml d'olio sono circa 65g sulla mia bilancia. Quando mischi tutto controlla che l'impasto non sia troppo denso, se e' cosi' metti un altro cucchiaio o due di latte. Pero' regolati anche in base a quello che aggiungi. Se frutta disidratata, devi calcolare un pochino piu' di liquido. Con lo yogurt usa 1tsp bicarbonato e 1 o 1 e 1/2tsp lievito.
La consistenza dei muffins e la quantità dei liquidi: al posto del latte puoi usare del succo di frutta o un mix dei due.
La quantita' di liquidi varia a seconda di come si preferiscono i muffin, piu' sostenuti o piu' "sbriciolabili" e soffici. Questa varia anche a seconda delle aggiunte che si fanno, se si usa frutta secca ce ne vogliono un po' di piu' perche' questa ne assorbe se si una frutta fresca un po' di meno, perche' ne rilascia.
Olio o burro?: io uso olio o burro a seconda degli ingredienti che uso nei muffin. Di solito se uso delle frutta estiva (che mi da la sensazione di freschezza), tipo le berries, preferisco l'olio. Per quelli al cioccolato, alle arance, o marmellata etc etc, il burro.
Si puo' anche usare mezzo olio o mezzo burro, o un'altra proporzione. Si deve provare e trovare cio' che va bene per il gusto personale.
La cottura: per la cottura, prova dito! Se li cuoci a 190-200 dopo una 20na di minuti dovrebbero essere pronti. Controlla cosi', con un dito premi la cupola, se la fossetta torna indietro sono pronti se rimane visibile occorre ancora un po'.
Nota di Paoletta: nel mio forno, perchè cuociano bene e venga la tipoca cupoletta, devo mettere a 220°, ma regolatevi col vostro forno, usando la stessa temperatura che usate, per esempio, per la ciambella!

Ricetta Basic: 255g farina 0 (se si usa farina autolievitante aggiungere solo 1 tsp lievito), 3tsp lievito, 1/2tsp sale, 110-170g zucchero, 1 uovo, 240ml latte, 90ml olio (o 65g) o 85g butter (sciolto e lasciato un po' raffreddare. Quest'ultimo non metterlo caldo perche' altrimenti "cuoce" l'uovo. Il procedimento e' sempre il medesimo: due ciotole, da una parte ingredienti secchi setacciati insieme e dall'altra in ordine: uovo (sbatterlo un pochino per romperlo), latte (o succo di frutta, o acqua), e burro fuso tiepido. Rovesciare gli ingredienti umidi su quelli secchi, mescolare fino a quando sono combinati e non si vede piu' farina. L'impasto deve rimanere grumoso. Meglio mescolare con cucchiaio da tavola cosi' si raspa bene il forno. Cottura 190-200 in forno statico o a 170 se con forno ventilato per 20-25 minuti.
Ingredienti a pezzi: a questa ricetta si possono aggiungere: 85g di gocce di cioccolato agli ingredienti secchi. Oppure, 85g gocce di cioccolato e 85g di noci, nocciole, mandorle, etc.
Oppure frutta secca spezzettata (qualsiasi tipo, uvette, ananas, fichi, albicocche, prugne etc etc.), da 85g fino a 140 g. Con la frutta secca si deve aumentare la quantita' di latte (o acqua o succhi di frutta) di 1-2 cucchiai (15-20ml).
140-170g frutta (tipo mirtilli, ciliegie, lamponi, more etc etc... puoi fare anche un mix o usare quella congelata. In questo caso pero' non scongelarla ma tieni i muffin 4-5 minuti in più in forno)
Con la frutta fresca si deve aumentare la farina a 280g perchè quest'ultima rilascia liquidi.


Grazie Dile, quando ho visto queste splendide ciliegie, ti ho pensato e ci ho fatto...



I CHERRY MUFFINS!


Ingredienti secchi:
290 gr di farina (metà 00 e metà 0)
170 gr di zucchero
2 cucchiaini e 1/2 di lievito
1/4 di cucchiaino di bicarbonato
1/4 di cucchiaino di sale

Ingredienti umidi:
65 gr di olio
1 uovo
220 ml di latte

Ingredienti a pezzi:
150 gr di ciliegie, dalle quali se ne tolgono tante quanti gli stampini, circa 16. Le altre si snocciolano e si fanno in 3 pezzetti ognuna. Farle scolare se si vede che rilasciano molta acqua.

Procedimento:
In due ciotole, da una parte ingredienti secchi setacciati insieme e dall'altra in ordine: uovo (sbatterlo un pochino per romperlo), latte e olio. Rovesciare gli ingredienti umidi su quelli secchi, aggiungere gli ingredienti a pezzi, le ciliegie, e mescolare solo fino a quando sono combinati e non si vede piu' farina.
L'impasto deve rimanere grumoso. Meglio mescolare con cucchiaio da tavola cosi' si raspa bene il forno.
Riempire 16 pirottini appositi per 3/4, metterli in una teglia per muffins oppure in altrettanti cuki di alluminio, se no spatasciano! Ficcarci dentro una ciliegia lasciando fuori il picciolo e poco, poco del frutto... bellini, così, vero??
Cottura 190°/200° in forno statico o a 170° se con forno ventilato per 20-25 minuti.
Sfornarli, se si desidera spolverare di zucchero a velo, io me scordo sempreeeeeeeeee!! ... e magnare a bocconcini direttamente dal picciolo, ahahaaa :D :D

Da segnalare:
la versione gluten free di ADY qui grazie Ady!

60 commenti:

  1. che belli e poi propio interessanti gli appunti :) grazzie

    RispondiElimina
  2. Altra giornata iniziata con qualche nozione in +...sei la mia Wikipedia...Le ciliege (ciliegie?) durano veramente un attimo, valorizziamole..Grazie!

    RispondiElimina
  3. Wow grazie 1000 delle dritte x realizzare questi splendidi dolcetti!!
    I tuoi naturalmente sono ottimi come sempre!!
    baci!

    RispondiElimina
  4. Un consuntivo degno di una convention gastronomica. Qui non solo vanno annotate ma anche assimilate con calma. Insomma Paoletta ci mette a studiare e meno male che qualcuno lo fa con dovizia e non con info a volte troppo euristiche :-P Così come già detto a Tina di MollicheDiPane grazie della condivisione di tante info tecniche che non è da tutti, questo quale che sia l'argomento (muffin, pizze, etc...). PS I muffin sono ovviamente perfetti :-)

    RispondiElimina
  5. Ma siete state bravissime (tu e diletta..) ! Questo post diventerà il mai più senza delle foodies!

    RispondiElimina
  6. Ammazza Paoletta che tributo...ho il groppo in gola!!GRAZIE!!!
    Inutile dire che i tuoi muffin sono perfetti!! Quindi per farli in Italy si fa un mix di 0 e 00? Io di solito mi porto la farina plain da qui ma meglio trovare una valida alternativa!

    A proposito di farine...ieri ho provato a fare la Romana impastata a mano ma mi sa che ho sbagliato la farina...ero indecisa se usare la plain, la strong o un misto delle due e alla fine ho usato 300g plain e 100g strong...buona ma non bollosa come la vostra! Quando hai tempo mi dici quante proteine ha la farina 0 della coop? Comunque next time mi porto la O da casa!

    Un sorriso con la cupola rossa,
    D. :)

    RispondiElimina
  7. Ehi, ma qui i consigli abbondano! li leggiamo per benino e ce li segnamo!
    molto buoni e delicati questi muffin alle ciliegie!!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. sarà difficile comprare le ciliegie per i muffins perchè in casa durano non più di 5 minuti!!! dovrò nasconderle e eseguire la ricetta di nascosto dai ragazzi!! ottimi consigli prendo nota. e grazie mille di tutto!!!buona giornata!!

    RispondiElimina
  9. ciau!! buon dì!!! ma che bella questa ricettina... poi adesso che si trovano delle ciliegie buone buoneeeee!!yum!!! ma una cosa... i pezzetti di ciliegie...dove li metti???un bacio

    RispondiElimina
  10. belli questi muffins con le ciliegie!

    RispondiElimina
  11. Noooo! Ma sai che ho visto solo ora che c'è il picciolo che esce dal muffin!!! Troppo buffo!

    RispondiElimina
  12. Da te c'è sempre da imparare: grazie per le utili informazioni
    :-D

    RispondiElimina
  13. Tu sei davvero speciale!!!! grazie e mille per queste preziosissime informazioni, le applicherò sicuramente
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  14. Ottimi davvero...e grazie per le informazioni chiarissime...una sola cosa con tsp vuoi dire???
    sai a volte sono un po rinco...ciaooooo

    RispondiElimina
  15. stavo proprio cercando una ricetta per usare il siero dello yogurt (ne ho circa un bicchiere)
    quasi quasi faccio questi usando il siero e, se non sufficiente, un po' di latte per arrivare alla dose di liquido...

    ah... 16 muffin?? mmm...
    un po' troppi, per noi...
    non dirmi di surgelarli :D lo farei, anzi, è la prima cosa a cui ho pensato...
    ma il freezer fra un po' mi vomita anche quello che c'ha già dentro :D

    credi che possa mettere l'impasto in uno stampo tipo... plumcake? essendo più alto, credo si conserverebbe morbido più a lungo...

    come sempre bellissimi :)
    è un piacere svegliarsi la mattina e trovare robe così :D

    scusa il papiro :D :D :D

    un baciotto

    Sere

    RispondiElimina
  16. Paola...che dire...sono fantastici questi Muffins! (io li adoro..ed adoro Londra)
    Grazie per i preziosi appunti...utilissimi!!!
    A presto
    Baci
    Deb

    RispondiElimina
  17. Quanto son belli!
    Ognuno c'ha le sue dritte per questi muffins..tenterò di provarle tutte per decidere quali son le migliori ed adatte a me ed al mio forno!
    Grazie
    ciao

    RispondiElimina
  18. Ciao Paoletta,
    ma che ciccì che sono questi muffin... Lo stelo della ciliegia che spunta dal muffin gli dà un tocco raffianto e frizzante... Bravissima come sempre. A presto.

    RispondiElimina
  19. Che lavoro in questo post e quante cose interessanti! Da mettere fra i bookmark, soprattutto per me che sono un neofita (con scarse fortune, come ben sappiamo) del forno.

    E ti dirò... non riesco ad essere cattivo nemmeno con le foto!

    RispondiElimina
  20. Grazie per la raccolta di appunti... adesso me li stampo e li tengo nel cassettino delle ricette... ! :-)

    RispondiElimina
  21. invitanti... voglio proprio provarli, adesso poi che il prezzo delle ciliegie non è più da "gioielleria"! complimenti!

    RispondiElimina
  22. che bella ricetta! proprio ieri li ho fatti anch'io i muffins alle ciliegie! devo provare anche la tua ricetta! un bacione.

    RispondiElimina
  23. grazie mille per questi preziosissimi consigli!!! :D

    RispondiElimina
  24. sei bravissima , grazie per i consigli

    RispondiElimina
  25. These muffins are just adorable. So cute! :)

    RispondiElimina
  26. Cara Paoletta, innanzitutto voglio farti i complimenti per la passione che metti nelle tue creazioni...anche io sono un appassionata di tutto ciò che mi consente di mettere le mani in pasta e spero di poter aprire il mio blog al più presto, sembra banale ma significherebbe la realizzazione di una cosa che desidero da tanto!! P.S. darei volentieri un morso ai tuoi muffins!!!!

    RispondiElimina
  27. wowowowowowow! Farò tesoro di queste dritte, anche se in virtù delle privazioni (uova e latticini) a cui mi devo sottoporre in qs periodo, le mie sperimentazioni sono tutte vegan. Li ho provati proprio ieri e ne sono soddisfatta, ma caspita ora leggendo il tuo post mi sono accorta che ho dimenticato il saleeeee!

    (bellissime le foto, incantevoli... as usual!)

    RispondiElimina
  28. Paoletta questa ricetta capita proprio a fagiolo...abbiamo una quantità enorme di ciliegie che girano per casa! Dopo la marmellata questi muffins sono decisamente da provare!
    Grazie come sempre....

    RispondiElimina
  29. Ciao,
    Trovo il tuo blog stupendo, devo ancora leggere tutti i post vecchi ma vedo già che sei 'super'!
    Io sono alle prime armi con il blog 'gastronomico' ,ne ho da imparare ..comincio da te!!
    Ciao!ANiko

    RispondiElimina
  30. Paoletta, grazie a te e a Diletta allora. Il mio problema è che compro sempre le ciliegie per farci dei dolci ma non riesco mai a non divorarle tutte prima :-(
    Ciaoo, Jacopo

    RispondiElimina
  31. Cara Paoletta, sinceri complimenti per il tuo blog, è uno dei miei preferiti e nessuno può togliermi la mia visitina giornaliera!

    Scusami se approfitto di questo post, per farti una domanda su una tua ricetta di qualche tempo fa: ho provato le tue girelle alla crema e uvetta, sono favolose, ma a casa mia hanno tutti il "becco dolce"... hanno trovato la pasta troppo poco zuccherata! Ora, essendo totalmente inesperta di lievitati dolci (era la prima volta che mi cimentavo), ti chiedo: posso aggiungere zucchero alla tua ricetta? O rischio di rovinare qualcosa?
    graie e continua così, ciao, Simona

    RispondiElimina
  32. Paoletta, sei una santa!
    Per qualche motivo tutti sfornano muffins a tuttalè in giro per i blog e pare che io sia l'unica sfigata alla quale vengono sempre, belli sì, ma gommosetti e appiccicosi.
    Per assurdo che possa sembrare gli unici che mi siano mai venuti bene sono quelli cioccolato/maionese di Cynthia Barcomi.
    Col vademecum che ci hai preparato adesso non posso proprio sbagliare, ci riprovo!
    Grazie mille davvero!
    m.

    RispondiElimina
  33. grazie per averci regalato questi splendidi muffins e per gli appunti, ne faro' tesoro.
    Baci e buona serata

    RispondiElimina
  34. Che bello questo post, con mille informazioni!! Anche le foto non sono nienete male!!!

    ciao

    RispondiElimina
  35. Adoro i muffin e questa è la ricetta DEFINITIVA insieme alle regole d'oro, già memorizzate. Grazie!

    RispondiElimina
  36. Grazie delle informazioni!
    Ora ho voglia di mettermi alla prova:))
    Ciao,
    Konstantina
    P.S. Inutile dire: foto spettacolari!

    RispondiElimina
  37. il post perfetto per me che con i muffin ho un brutto rapporto!

    RispondiElimina
  38. Una studentessa che ha preso degli ottimi appunti ;)
    brava Paoletta..

    RispondiElimina
  39. spero che non ti dispiaccia, ho linkato il tuo post di consigli preziosi!
    http://lagolosastra.blogspot.com/2009/06/resta-di-stucco-e-un-barbatrucco.html

    RispondiElimina
  40. Per l'appunto avevo comprato le ciliegie, per l'appunto avevo un'oretta di tempo prima di cena, per l'appunto avevo ancora yogurt autoprodotto in frigo, per l'appunto la ricetta era veloce..
    Ieri sera, come dessert: muffin alle ciliegie!
    Ma un po' piu' di quelle indicate: a me in 150 gr ne contavo solo 14.. erano un po' grandine?!?! Cmq, buoni buoni sti dolcetti!

    .. e grazie per gli appunti!

    RispondiElimina
  41. Che Buoni questi Muffin, mi scopiazzo la ricetta, ho giusto giusto un brunch da organizzare...
    Piacere sono Luca e anche io ho un blog di cucina, molto neonato ma simpatico....

    Complimenti per questi piccoli tesori.
    Ciao
    L.

    RispondiElimina
  42. Ma è una bibbia in effetti...grazie, grazie per questo concentrato di segreti. Adesso non abbiamo più scuse vero?
    P.S. Complimenti per il premio Paoletta, ma sul tuo talento non vi era ombra di dubbio :-)

    RispondiElimina
  43. Eh sì, il picciolo gli dà proprio una bella marcia in più! :D Sono carinissimiii... Chissà poi che soffici!!
    La dritta della "prova dito" mi giunge nuova... Bene bene... Ecco la ricetta per i prossimi muffin che produrrò! :)
    Grazie per questa utilissima bibbietta...
    (ros)marina

    RispondiElimina
  44. Mamma mia quanti commenti, scusateeeeeeeeeeee! non ce l'ho fatta a rispondere.
    devo rispondervi uno ad uno?? posso rispondere solo alle domande?? grassssieeeeeeee :-*


    @dile, ne abbiamo già parlato di là ;)

    @eva, nell'impasto alla fine!

    @Lady Cocca, cucchiaino, comunque nella ricetta riscritta l'ho messo :D

    @Sere, penso vengano benissimo, non dimenticare una punta di bicarbonato ;)
    x lo stampo intero, sai che non saprei? ma se li metti ben chiusi in un sacchetto, si mantengono.

    @A G, non sei cattivo manco con le foto?? :-o mica mi starai invecchiando, eh??? :))

    @Anonimo, come ti chiami?? be', intanto benvenuta :D
    x il blog, e che ci vuole? poi me lo fai sapere, vero?? ;)

    @Aniko, benvenuto!! e grazie :)

    @JAJO, e infatti non a caso si dice come le ciliegie una tirta l'altra :))
    io le avevo nascoste :p

    @Simona, ciao e benvenuta :D
    x le girelle puoi aumentare lo zucchero fino a 100 gr. oltre non adrei, altrimenti l'impasto viene ancora più molle, anzi se aumenti lo zucchero, togli poco, poco liquido.
    a presto!! :-*

    @mariù, gommosetti? non è che mescoli troppo? e la farina che usi?

    @lagolosastra, non può farmi altro che piacere, grazie! :-*

    @Gaia, forse ho scritto male? io intendevo 150 gr già snocciolate oltre a quelle da mettere intere ... poi vado a rileggere, grazie!! ;;)

    @Luca, ciao e benvenuto ;)


    @dada, grazie :)


    A TUTTI, grazie :-*

    RispondiElimina
  45. Sì, mi sa che il primo dei problemi è che mescolo troppo.
    Come farina uso una normale 00, ancora qua in Germania non ho imparato a destreggiarmi tra le farine speciali... mi viene tutto bene però, solo i muffins sono una croce.
    Riprovo mescolando a mano e non troppo a lungo e vediamo che succede.
    Grazie mille!

    RispondiElimina
  46. Sandra Firenze6 giugno 2009 18:01

    Ok, ho appena finito di sfornare i muffins.
    Almeno nell'aspetto sono uguali identici ai tuoi, per il sapore boh, non so, ma i miei son coosiiii bbuooooniii!!! Ora non so perchè, ma mi sono venuti 18 pirottini da muffins più 4 stampi da plumcake dim. 10x6,5. Mah, vista anche l'esperienza pesche, un dubbio mi assale...NON AVRO' MICA LA BILANCIA CHE DA' I NUMERI!
    Comunque grazie, le tue ricette mi piacciono e continuerò a scopiazzarle ;;)
    Sandra

    RispondiElimina
  47. @Mariù, ma la 00 va benissimo, io li volevo più consistenti. però, ecco, il muffins va mescolato poco e a mano... niente fruste! ;)

    @Sandra, ciao! possibile che i tuoi pirottini fossero più piccini dei miei?? ma 4 stampi?? qualcosa non mi torna :-o

    RispondiElimina
  48. Sandra Firenze9 giugno 2009 10:21

    Beh, sono 4 stampini eh! non quelli grandi..e, sì, può essere che i miei pirottini fossero un pò più piccoli - comunque, dov'è il problema, in un giorno sono SPARITI!.Volevo chiederti un favore, se puoi. Visto che ho una figlia (un pò stressata, sta preparando 3 esami) che camperebbe di sole camille, non è che per caso hai qualche ricettina per preparare queste tortine a base di carote, mandorle yogurt e arancia? Scusa la sfacciataggine, ma delle tue ricette mi fido...mi vengono bene! Grazie ancora. Ciao Sandra

    RispondiElimina
  49. aahhh (leggasi "sospiro") Paoletta...il tuo blog mi fa sempre invidia (insenso positivo eh! nel senso di ammirazione sconfinata direi!). io sto passando dei mesi infernali e non ho tempo ma soprattutto non ho voglia di cucinare nulla (anche perchè per come mi stanno andando le cose uscirebbero solo disastri anche in cucina!), però quando passo da qui la food-blogger e appassionata di cucina che è in me pare risvegliarsi per qualche istante...se non fossimo lontane ti chiederei di venire a casa mia a cucinare con me...scommetto che mi tornerebbe subito la voglia di mettermi ai fornelli!

    RispondiElimina
  50. @sandra, non ce l'ho una ricetta che ho sperimentato personalmente, se vuoi posso chiedere in giro, mannaggia mi dispiace =((
    un bacio alla bimba, ti capisco... anche la mia è sotto esame, quello della maturità, oddiooooooooooooooooooo :-t

    @moscerino, e non sai io come verrei volentieri !!
    un :-* grande, grande!!

    RispondiElimina
  51. Non mi conosci ma ti leggo...sempre!

    Fatti: stupendi! Umidini al punto giusto, morbidi ma ben cotti...una goduria! Grazieeee!!! Sei un mito! Dopo mille tentativi questo è proprio quello giusto! :X

    Ovviamente ho dimenticato lo zucchero a velo :p e le ciliegie mi sono affondate, ma non me ne importa niente: son troppo buoni!!

    Quelli che ho fatto li vedi cliccando sul mio nome, e mi sono permessa di segnalare la ricetta sul mio forum: è assolutamente da divulgare!

    RispondiElimina
  52. @Erica, grazie a te e benvenuta!! :D
    per lo zucchero a velo?? mi sa che è vizio, pure ady lo ha dimenticato :))
    e le ciliegie anche a me ne era affondata qualcuna, ma pazienza ;)
    grazie per averla segnalata nel tuo bel forum!

    RispondiElimina
  53. Grazie!!!
    Paoletta sei mitica!!!

    RispondiElimina
  54. Paoletta...scusa dimenticavo...ma per olio intendi quello d'oliva o di semi, se di semi va bene quello di girasole?
    Grazie cara...

    RispondiElimina
  55. @pagnottella, mitica??? seeeee!! grazie bella :))
    l'olio è di semi, di mais sarebbe perfetto, altrimenti girasole, ok :)

    RispondiElimina
  56. Complimeti! ho trovato questa ricetta nel blog di Arietta, ho pravato a farli e finalmente mi sono venuti buonissimi, era da tanto che provavo e riprovavo a fare dei muffins buoni ma non c'ero mai riuscita...
    Grazie mille per i preziosi suggerimenti. Baci.
    Tati.

    RispondiElimina
  57. Paoletta ormai questa ricetta è un classico a casa mia, ma hai mai provato a trasformarla in versione salata? Io ci vorrei provare per domani a pranzo, ma non ho idea di come/se convertire l'assenza di zucchero... parmiggiano?

    RispondiElimina
  58. PS Sempre l'anonima di sopra, mi è partito l'invio selvaggio... Grazie mille per la ricetta bomba,
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao valentina, no non ho mai fatto muffins salati, mi spiace :-)

      Elimina