mercoledì 29 aprile 2009

Aglio, olio e peperoncino

O, come si dice a Roma. ajo, ojo e peperoncino!


Questa non è propriamente una ricetta, diciamo più un'idea furba!

Lo scorso anno ero invasa da peperoncini che, incredibilmente, ero riuscita a far crescere nel mio giardino. In piena estate, quei deliziosi fiorellini bianchi, si trasformarono in altrettanti, piccanti e rossi peperoncini, uno spettacolo per gli occhi !!
... così bello che non potevo non fotografarlo, e quando *coral reef* di coquinaria li vide, mi chiese subito se li avessi coltivati io... sisi, dissi con orgoglio, io!
E mi dette quest'idea che trovai sfiziosissima, oltre che utile e sbrigativa, cosa non da poco!

Io ne utilizzo la punta di un coltello per fare sughi velocissimi di pomodoro, o gli spaghetti ajo, ojo e peperoncino, e per aromatizzare velocemente qualunque pietanza dove si utilizzino appunto aglio, olio e peperoncino.

Poco più di 1 minuto per realizzarla e 1 anno per utilizzarla, non è geniale?? 

E' possibile utilizzare sia i peperoncini freschi, che quelli appesi!
Quest'anno ho utilizzato questi ultimi... 

E con questa idea "furba", partecipo al CONCORSO SOTTOVETRO della Wiggi!




AGLIO, OLIO E PEPERONCINO

Ingredienti

aglio, olio extravergine di oliva  di quello buono, sale fino in abbondanza e, ovviamente, peperoncini rossi e piccantissimi, freschi o secchi!



Tagliarli a rondelle, io ho usato anche quelli secchi piccini, e sistemarli sul fondo di un vaso



Aggiungete dell'aglio a spicchi, pulito e senza l'anima

Senza-titolo-2 da te.

Cospargete di sale fino abbondantemente, circa 2 o 3 cucchiai e proseguite fino a 3/4 del vaso alternando a strati, peperoncini, aglio e
sale molto abbondante... è molto importante per la conservazione e l'unico modo per evitare muffe! 
E non preoccupatevi, non si sentirà quando lo userete...

Senza-titolo-3 da te.

Proseguite versando dell'olio buono fino a coprire di poco più di un dito gli ingredienti


ajo ojo e peperoncino  da te.

Chiudete bene il barattolo, riponetelo al fresco e al buio per circa un mese, dimenticatevelo in dispensa, insomma...

ajo, ojo e peperoncino da te.

Dopodichè usatelo con parsimonia (pizzicaaa!!! ) ne basta mezzo cucchiaino, anche meno, per un sughetto per 4 persone.
Se vi sentite più tranquilli, io ho fatto così, dopo il mese di riposo, riponetelo in frigo, e di sicuro così dura un anno!!

40 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. stavo perscrivere la stessa cosa di solidea....niente di scontato nel tuo blog, mai!!venerdì arriva una mia amica...provo i tuoi croissant...la mia ricetta mi paice, ma la tua mi pare megliO!:DDDDe poi se non si sperimenta, che gusto c'è?

    RispondiElimina
  3. No, ma io voglio assolutamente vedere anche la foto dei peperoncini in fiore!!!
    Grazie Paolè, vado ad aggiungerti alla lista dei partecipanti...

    RispondiElimina
  4. Brava ...2 spaghetti con questo intruglio e vai !

    RispondiElimina
  5. A casa mia i peperoncini abbondano (di solito è mio padre ad occuparsene) e quest'estate proverò la "formula magica"
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Gnam.. complimenti per il blog e per l'idea! Anche la resa all'occhio è ottima :)

    RispondiElimina
  7. Aglio olio e peperoncino...beh, io penso subito a un bel piatto di spaghetti, lo trovo perfetto con questa tua ricetta!

    RispondiElimina
  8. Solema ha già detto tutto!
    non mi resta che farti i complimenti!
    ciao

    RispondiElimina
  9. hai già ricevuto un sacco di complimenti per le tue presentazioni...ma io non posso fare a meno di unirmi a questi elogi...brava,brava e ancora brava..ciao katia

    RispondiElimina
  10. Ti dovrebbero assumere in una pizzeria, dove invece di solito ti portano l'olio piccante di Tutankamen (nel senso che i peperoncini lì dentro hanno la stessa età e lo stesso aspetto mummificato del povero faraone).

    E poi dove trovano una che si mette a trafficare coi peperoncini alle cinque del mattino?

    L'idea è ottima... io devo pensare a qualcosa del genere per il basilico che lo lascio seccare quello che non uso fresco.

    RispondiElimina
  11. ma sai che mi hai dato proprio una bella idea!!! di solito faccio l'olio piccante ma l'aglio non l'ho mai aggiunto! proverò! un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. un prezioso suggerimento per poter utilizzare il mazzolino di peperoncini che colora e adorna la mia cucina!
    grazie!

    RispondiElimina
  13. Infatti, non c'èmai niente di scontato qui a casa tua! Furbissima questa idea, da copiare!

    RispondiElimina
  14. Geniale!
    Finalmente sapró come conservare la montagna di peperoncini calabresi di cui faccio scorta ogni volta che capito da quelle parti.
    Perché non pubblichi la foto dei peperoncini del tuo giardino di cui parlavi?
    Baci!
    m.

    RispondiElimina
  15. Ciao visto che coltivi i tuoi peperoncini , posso chiederti un consiglio ?
    Ho comprato dei semi da piantare , ma ho molti dubbi su quando piantare i semi e come deve essere l'esposizione al sole ?
    Grazie in anticipo sui consigli che mi saprai dare
    eli

    RispondiElimina
  16. Vogliamo la foto dei peperoncini in fiore!! Ti tocca proprio pubblicarla mi sa :) E' richiesta a gran voce!
    Anch'io mi unisco al coro: brava!!!

    RispondiElimina
  17. Foto stupende e idea geniale...ora saprò come utilizzare i peperoncini che ho sul balcone ;D
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  18. emanuela (jesi)29 aprile 2009 17:22

    Paoletta sei ufficialmente la mia blogger preferita! Hai sempre la soluzione che mi serve nel momento in cui la cerco. Mi avanzano giusto quei 7/8 rametti di peperoncini secchi che la scorsa estate hanno "invaso" il mio terrazzo delle erbe aromatiche.
    Grazie mille.
    Emanuela

    RispondiElimina
  19. buono buono tutto paoletta e stupende le foto...baci imma

    RispondiElimina
  20. l'idea furba mi piace. Piglio e porto a casa...

    RispondiElimina
  21. Una splendida idea regalo per la mia metà che adora l'olio con il peperoncino. Grazie!

    RispondiElimina
  22. Alla faccia dell'idea furba, questa è super! Finalmente potrò rimpinzare mio marito di spaghetti che , fatti così sono la sua passione,è un peperoncino-dipendente! Grazie super Paoletta! Bacioni Lulù

    RispondiElimina
  23. ottima ottima idea!!!!

    cme stai paoletta bella??????

    bacioooooooo

    RispondiElimina
  24. ma dai...ho abbondanza di peperoncini secchi e ottimo olio....ed ho anche un minuto a disposizione! QUesta e' fatta :)
    Le tue foto sono meravigliose Paoletta, ma come faiiiiii????? :)

    RispondiElimina
  25. PAOLETTA,HO LANCIATO OGGI UNA NUOVA RACCOLTA CHE PARLA "DEI DOLCI PIU BUONI DEL MONDO"E AVREI PIACERE CHE TU PARTECIPASSI...TUTTI I DETTAGLI SUL MIO BLOG,BACI IMMA

    RispondiElimina
  26. Che idea meravigliosa, e le foto sono da maestro come sempre!
    buon fine settimana lungo!
    baci

    RispondiElimina
  27. ciao paoletta, sono gabriella di coquinaria.

    ottima ricetta con i peperoncini io ne ho smepre tanti e di solito tolgo i semi di dentro, li passo in forno caldo per pochissimi minuti e poi li frullo...con la polvere di peperoncino piccante da noi si fanno le salsicce.

    ciao

    RispondiElimina
  28. Adoro quest'idea essenziale e lo slogan è divertentissimo...

    RispondiElimina
  29. io ho cominciato l'anno scorso a piantare i peperoncini .....ne sono venuti na' marea!!!!! mi hai dato un'ideona, grazie tesoro e buon WE

    RispondiElimina
  30. Da noi quello che hai fatto tu si chiama "Olio Santo" però non chiedermi il perchè!!! Noi lo usiamo anche per arricchire i piatti, soprattutto la pastasciutta ma ci sta benissimo anche con il "pane cunzato" covvero il pane condito e personalmente lo apprezzo tantissimo anche su alcune insalate!
    Baci

    RispondiElimina
  31. Grazie a tutte, qui comunque a differenza di altre ricette, come conservatore e insaporitore c'è l sale, consiglio di non ometterlo se qualcuno proverà la ricetta!!


    @Genny, aspetto i croissant :)

    @Virgi, ma la foto dello scorso anno mica era dei fiorellini :(( ma solo dei peperoncini appena colti!

    @Ale, come lo fai seccare il basilico??

    @Micaela, l'aglio ci sta divino ;)

    @lelli, io misi le piantine del vivaio in un vaso esposto a sud, non so mica se va bene, ma a giudicare dal raccolto penso di sì ;)

    @Anonimo, hai voglia di raccontare?? Oltre mettere la polvere nelle salsicce che ci fai, lo usi per condire o altro??


    A TUTTI, buoni spaghetti, aglio, olio e peperoncino!!!

    RispondiElimina
  32. @luna, abbiamo scritto insieme, l'olio santo non è quello piccantissimo, ma senza sale e senza aglio??
    Almeno in toscana è questo!

    RispondiElimina
  33. Che spettacolo, idea ganza, pratica e terribilmente efficace. Mi sorprendi sempre e poi... delle foto? Vogliamo parlarne ? Congratulations !!!

    RispondiElimina
  34. complimenti per le tue ricette e per la premure per realizzare e foto

    RispondiElimina
  35. @Marilì, yes, ne parleremo ;)

    @Paolo, grazie!!

    RispondiElimina
  36. Paoletta scusa... mi era sfuggita la tua risposta...
    da noi tutti preparano l'olio santo e lo fanno utilizzando ricette tramandate in famiglia negli anni che poi magari nel frattempo personalizzano un pò... mia mamma lo prepara come dici tu (senza sale nè aglio) mia suocera invece utilizza anche l'aglio ed il sale...
    Baci

    RispondiElimina
  37. @luna, eh vedi allora, posto che vai nome che trovi ;)

    RispondiElimina
  38. alcolistanonima28 novembre 2010 09:48

    Ciao, ero in cerca di idee per i foodregali natalizi... e penso proprio di rubarti questa furbata carina, rapida e non troppo costosa :)

    RispondiElimina
  39. ciao Paoletta!
    spero non ti dispiaccia, ho "scopiazzato" spudoratamente la tua idea :)
    avevo così tanti peperoncini in casa che ho deciso di preparare anche io questo condimento!
    questo il link: http://www.lascimmiacruda.info/2010/12/09/un-condimento-sempre-a-portata-di-mano/

    ciao ciao
    Milena

    RispondiElimina