venerdì 27 marzo 2009

Spaghetti ai moscardini [erano polipetti]

Ancora una ricetta di Antonia, oramai vorrà dire che creerò nel blog una sua categoria a parte, "Le Ricette di Antonia"! Perchè, be' che dire... ogni sua ricetta, pur nella sua semplicità, pure di tutti i giorni, ha quelle accortezze, quelle "finezze" come dice Teresa, da renderla unica!



Dunque questo piatto, come dice il titolo, dovevano essere spaghetti ai polipetti, quindi vado dal mio pescivendolo di fiducia a chiederglieli... Giuse', ce li hai i polipetti?? Belli veraci come il polpo che mi dai sempre!
No, Paole' mi dispiace ma stamani non li ho trovati!
Vabbè pazienza, dico, sarà per la prossima!
E la prossima volta ci va il mi' marito, e c'è la moglie del pescivendolo... signo', ci so' i polipetti?
E lei... no però ci so' i moscardini, so' uguali, uguali!
Sì, vabbè uguali!! Certo, sempre i tentacoli, hanno!! grrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!
Ok, oramai sono a casa e mi tocca farli, tanto, mi dico, con le finezze di Antonia uscirà comunque un Signor Piatto!

E infatti...

SPAGHETTI AI MOSCARDINI [erano polipetti]
 
Ingredienti:
1 kg.di polipetti veraci
1/2 scatola di pomodorini da 500 gr
olio, aglio, prezzemolo e peperocino
400 gr.di spaghetti

Procedimento:
Mettere in una pentola, meglio se di coccio i polipetti da soli a rilasciare acqua, dopo 5-6 minuti toglierli e buttare l'acqua. Preparare un trito di prezzemolo e aglio e metterlo nelle teste-sacche dei polipetti.

Far scaldare abbondante olio con uno spicchio d'aglio e un pizzico di peperoncino, unire i polipetti e fare insaporire per 5', aggiungere i pomodorini, diminuire la fiamma e cuocere il sugo coperto per circa 20'.
Alla fine vi resta un sugo fatto di olio marroncino.

Cuocere la pasta e unirla al sugo, saltare, aggiungere prezzemolo fresco tritato, lasciare insaporire e spegnere.

24 commenti:

  1. Ciao! sembrano davvero molto buoni!!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. polipetti o moscardini sembranproprio buoni!perfetti per il venerdì di magro!:D(che poi chiamarlo di magro..nonho mai capito perchè:D)

    RispondiElimina
  3. non imoporto o uno o l'altro è un piatto squisito!

    RispondiElimina
  4. Che buoni! me li mangerei in un sol boccone anche se sono le nove e mezza di mattina;-)

    RispondiElimina
  5. Se non è zuppa è pan bagnato: e ci piacciono sia la zuppa che il pan bagnato :-D
    Faccio spesso i moscardini in sugo (i polipetti non si trovano tanto spesso, almeno in formato small :-D)
    Ciaoo

    RispondiElimina
  6. Se chiudo gli occhi mi sembra di sentirne anche l'odore.. che bontà!!!! gnam gnam gnam :-p

    RispondiElimina
  7. Ciao Paoletta,questi piatti di pesce li preferisco!!!
    Ma non ho fatto mai i polipetti...
    non si devono spellare???
    Sai stò cercando una ricetta con le alici o sarde freschi,con il fenochietto selvatico..
    Le alici ha un prezzo buono, si trovano sempre freschissime ed è pieno di omega 3.
    Grazie.. un abbraccio!!

    RispondiElimina
  8. Che belliiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma come fai a fare delle foto così belle!!!!!
    Qualche segreto, brava!!! Ciao ciao.

    RispondiElimina
  9. ..polipetti o moscardini...sono cmq una GoDURIAAA!!!ciaoo!Minù!!!^__^

    RispondiElimina
  10. Polipetti...moscardini...di fronte a questa bontà diventano dettagli!! Baci

    RispondiElimina
  11. Ciao!Seguo il tuo blog come una piccola bibbia ormai da tempo, e non smetterò mai di ringraziarti per tutti gli impasti che ho provato (pizza, focaccia, pane e panini) e che sono risultati una meraviglia! Proprio ora che stavo cercando qualche ricettina di pesce per una cena di ispirazione greca che mi aspetta domani tu mi tiri fuori sta meraviglia!!Ottima!!(se poi riesco a trovare il pesce, buono a Milano,senza accendere un mutuo, siamo a cavallo!!)Buona giornata!!

    RispondiElimina
  12. se sono picini sono tenerelli!La pasta mi sa che è risultata più che buona vero?
    buon we!

    RispondiElimina
  13. Divini! sembra di sentirne il profumo fino a qui
    Un bacione e buon fine settimana
    fra

    RispondiElimina
  14. ciao
    navigando ho scoperto questo blog,è molto bello! sto iniziando da pochi mesi a cucinare un po in generale e lo trovo rilassante,vorrei provare la torta sacker...ti farò sapere come viene! bello il tuo blog e anche le foto!
    ciao
    :)
    diana.

    RispondiElimina
  15. Devono essere proprio buoni questi spaghetti!

    RispondiElimina
  16. Non amo i molluschi ma com'è che con tutte le tue splendide foto riesci sempre a farmi venir voglia di provare provare provare???!!!

    RispondiElimina
  17. buonissimi, adoro i sughi di mare!

    RispondiElimina
  18. mosardini o polipetti il piatto ti è venuto benissimo e sicuramente molto gustoso, brava come sempre.
    Baci e bona serata.

    RispondiElimina
  19. .... ke profumo di mare con sto piatto !!!!!!!!!!!....brava ....kisssss

    RispondiElimina
  20. si vabeh saranno un pò meno pregiati..però son buoni lo stesso..no?la foto rende giustizia eccome!

    RispondiElimina
  21. Tu con Antonia, poi io con te...ho provato anche i tuoi bucatini alla schizzofrenica e mi hanno fatto innamorare..figuariamoci questi:))

    RispondiElimina
  22. Sembrano buonissimi, complimenti!!! Comunque sul mio blo c'è una cosina per te...

    RispondiElimina
  23. Grazie di cuore a tutti!! :)

    @JAJO; mi sa che hai ragione, è merce rara ;)

    @Patty, no non si devono spellare.

    @stefy, grazie!! nessun segreto, tante prove e passione, tutto qui :)


    @Nicole, ti ringrazio di cuore e benvenuta, sarò felice se continuerai a seguirmi :)

    @Saretta, sisi buonissima!

    @Diana, provata la sacher? Fammi sapere, e benvenuta!

    @Elga, il sugo della schizzofrenica è fantastico ;)



    Un mega abbraccio a tutti :)

    RispondiElimina