lunedì 2 marzo 2009

Food Rave da Tinuccia...

Dunque, di Tinuccia vi ho già parlato qui, poi ancora qui, ma non vi ho mai detto che è una pazza scatenata! Sì, perchè lei pare tutta dolce, tranquilla e carina, seee...
Un po' di tempo fa', inizia a dirmi... Paole' perchè non vieni a Potenza a casa mia, si sta 3 o 4 giorni insieme e si cucina insieme, si fanno, il babà, i croissant... i tortellini!



Io pensavo dicesse per dire, invece no, diceva davvero, e tanto ha insistito che alla fine ho preso un treno e sono andata...

Vi presento, TINUCCIA RAVE FOOD show!

1 Parte
Dunque, come accennavo, una delle prime cose che avevamo in mente, erano i tortellini. Per cui al sabato abbiamo iniziato preparando il ripieno (meglio infatti prepararlo il giorno prima) e lo abbiamo messo in frigo.

I TORTELLINI
Per il ripieno, abbiamo usato la ricetta depositata presso la Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna che prevede prosciutto crudo, lonza di maiale, mortadella di bologna in parti uguali. Se abbiamo fatto tutto esattamente non saprei, in ogni caso questi gli...

Ingredienti:
100 gr di lonza di maiale
100 gr di mortadella di Bologna
100 gr di prosciutto crudo
1 uovo
75/100 gr di parmigiano reggiano
1 grattatina di noce moscata
1 pizzico di pepe

Preparazione:
Abbiamo cotto alla piastra la carne di maiale, poi passata bene al mixer con le lame. Poi la mortadella e il prosciutto anch'essi passati al mixer.
Abbiamo mescolato un poco il composto con le mani e ripassato una seconda volta al mixer. In questo modo il ripieno dovrebbe rimanere bello compatto nel tortellino e non sgretolarsi.
Poi aggiunto il resto degli ingredienti, amalgamato bene con le mani, coperto e messo in frigo.

Alla domenica mattina, dopo aver messo al fuoco un buon brodo di carne, e dopo fatto colazione, abbiamo preparato...

LA SFOGLIA

400 gr di farina 00
4 uova

Tinuccia ha impastato bene, bene e abbiamo fatto riposare mezz'ora. Nel frattempo siamo andate a studiare la formatura del tortellino, utilissimo questo video
Allora poi Tina voleva fare la sfoglia a mano, si fa prima!! diceva.... Prima? dicevo io, ma sei matta Tinu'? Io a mano non la stendo, ma non avevo capito che lei voleva stenderla a mano, e per un po' mi ha fatto andare di Imperia, non ricordo se ultima o penultima tacca, ma credo la 6... poi all'ultimo pezzo di pasta stava delirando, l'ha presa e ha iniziato a smattarellare, la sfoglia volteggiava, e tempo pochi secondi, l'aveva stesa sottile come l'Imperia. Io ero a dir poco allibita °_°
Tinu', la prossima volta la stendi tutta te, nun te preoccupa', così io manco la manovella giro, ahahaha!!
p.s. quadratini di sfoglia di circa 3,5 cm. per lato.
... e mentre fuori nevicava



... abbiamo mangiato un piatto di tortellini da sogno (quadratini di sfoglia di circa 3,5 cm. per lato come prevede la ricetta) servito in una zuppiera di porcellana bianca su tovaglia candida... ma che si può chiedere di più??


2 Parte
Il giorno dopo il mio arrivo, invece, Tinuccia mi ha fatto assaggiare una squisitezza del posto, lei ne parla così:
Il "peperone crusco" (Crusco cioè croccante perchè lo diventa una volta fritto) o "zafarano" nel senisese, luogo di origine, è per me speciale. E non lo dico per campanilismo.
Lo si adopera ovunque, dall'uovo, al baccalà, alle patate, alla pasta (altra ricetta è con la mollica di pane), fritto nella pastella, mangiato da solo e così via.

STRACINATI COI PEPERONI CRUSCHI E RICOTTA SALATA

Si prendono i peperoni cruschi, lì in Lucania, dove ti giravi e dove li vedevi appesi ovunque, stupendi !
Si aprono, si tolgono i semini...


e si mettono a friggere in olio di oliva buono, mi pare pochissimo, giusto il tempo di farli diventare croccanti, poi si scolano.




Nel frattempo si fa bollire l'acqua e si buttano gli strascinati... si scolano e si rovesciano in padella, la stessa dove si sono fritti i peperoni cruschi.


Si fanno saltare... si impiattano e si spolverano con abbondante ricotta salata!



Questi invece i croissant che Tinuccia ha fatto con la mia ricetta, e mentre io le insegnavo (parolonaaa °_°) la sfogliatura...



... che s'inventa ad un certo punto tra una sfogliatura e l'altra?

Paole', t'insegno il babà!!
Così, mo', adesso, tra una sfoglia e l'altra??
E lei, e che ci vuole, quello si fa da solo!!
Da solo??

E tra un'acrobazia, una giravolta, una tirata di un impasto perfettamente elastico, una mozzatura tipo mozzarella, Tinuccella mi ha insegnato un babà degno delle migliori pasticcerie.



Ma di questo ne parleremo un'altra volta...
Tinuccia, grazie! Sei splendida...

44 commenti:

  1. Paoletta.....ho appena comprato degli stampi da mini mini babà...aspetto con ansia la ricettina!
    E complimenti per il resto...bravissime!

    RispondiElimina
  2. Ahaha
    Che coppia incredibile, che formate!
    Con voi ingrasserei di 100 kg in una settimana!
    E le foto sono, come sempre, meravigliose.

    *

    RispondiElimina
  3. wow, bellissimo tutto!
    e aspettiamo notizie del babà...
    il peperone crusco invece lo conoscevamo grazie a un amico lucano ed è veramente una cosa speciale, anche semplicemente fritto...

    RispondiElimina
  4. perchè non portate in giro questo corso di cucina...io vi aspetto a Verona ^___^....

    RispondiElimina
  5. ... e qui ti aspettavo!!!! Avevo già visto qualcosa su Gennarino..... siete grandi!!! Premiata ditta Paoletta e Tinuccia!!!!!!!!!!! Baci

    RispondiElimina
  6. Omammamia che bontà! E che bella Tinuccia! Ragazze, l'anima murgese della mia nonna si sta scatenando alla vista di quei peperoni con gli strascinatiiiii! Una botta di vita! Il piatto dell'anno! Io i peperoncini li metterei anche nel caffé...Un bacione ad entrambe e buona settimana!

    RispondiElimina
  7. Che belli questi incontri!
    Anche a me è capitato di conoscere persone stupende tramite blog/forum e di ritrovarci a cucinare insieme...
    L'amicizia virtuale che si trasforma in complicità reale è stupenda...

    RispondiElimina
  8. Fortissima la foto della nostra Tinuccia, una vera e propria chef.
    Non avevo mai pensato che un rave potesse essere tanto gustoso:P
    la prossima volta però, buona educazione vuole che SI OFFRA:)))
    baci*

    RispondiElimina
  9. Un week end di passione ;D Deve essere stato stupendo! le ricette che avete cucinato sono favolose (tradizionalissimi i tortellini, brave!) e ora non vedo l'ora di vedere il risultato dei babà!
    Un bacio
    fra

    RispondiElimina
  10. Che meravigliosa follia la nostra!
    E che giorni stupendi abbiamo passato insieme, peccato siano volati:(
    Quando torni da Tinuccia??? Fra ti aspetta;)
    Ha ordinato i tuoi croissants per ogni fine settimana, e chi lo tiene adesso hihihi!!!
    Grazie per avermi regalato una gioia così grande:))))))))
    Ti voglio bene!

    RispondiElimina
  11. Hai passato 3 giorni meravigliosi direi e quante cose hai imparato!!!

    buon lunedì
    Francesca

    RispondiElimina
  12. Paolè, guarda un po' qua:

    http://lapasticciona.ilbello.com/?p=7406

    Temo ci sia qualcosa di tuo...

    RispondiElimina
  13. Ma che bello!
    A volte le amicizie nate così, nel virtuale, hanno un condimento speciale... sono così buone!
    Vabbè... io nel virtuale ci ho trovato GG, quindi capirai! tre lancre spezzo in onore del virtuale!...
    Ma tu e Tinuccia.... che invidiaaaaa....
    L'amica mia che cucinava con me s'è involata (uffi uffi).... e Tinuccia non la conosco io..... uffi uffi....
    pallina sconsolata!

    RispondiElimina
  14. complimenti a tutte due. insieme formate un team fantastico. ciao ciao

    RispondiElimina
  15. ma che incontro meraviglioso di persone, cucina e sapori! tutto buonissimo!

    RispondiElimina
  16. Paola, anche qui:

    http://lapasticciona.ilbello.com/?p=698

    RispondiElimina
  17. bella idea...perche' non fate dei corsi in giro per l'italia???io qui' conosco tante amiche che aderirebbero molto volentieri ed io sarei in prima fila!!ciao

    RispondiElimina
  18. bellissimo questo post,
    è stato bello leggerlo, grazie

    RispondiElimina
  19. WOW! Che brave che siete state! Io ADORO i weekend culinari! Mi sembra già di sentire i profumi...Se producete tutto questo ben di Dio, dovreste incontrarvi + spesso,eheheh!
    Brave alle cuoche!! vi seguo sempre!

    Castagna

    RispondiElimina
  20. Paoletta, ma che bel raduno!!! Siete due maghe, tu e Tinuccia! Bellissime foto, stupende ricette e il passatempo che, si intuiscem è stato unico!..
    Un abbraccio con un pizzico di invidia!
    Aspetto il seguito!

    RispondiElimina
  21. wow che bello! un esperienza unica. A me piaccerebbe propio cucinare con un amica. Sarebbe un sogno :)queste ricette mi sembrano buonissime ! complimenti :)

    RispondiElimina
  22. e brave le donzelle in cucina..........
    bello il racconto e di sicuro bella anche l'esperienza.
    Aspettiamo i babbà allora

    RispondiElimina
  23. Ce bello !!! complimenti per le ricette e brava a te e alla pazzarella di Tinu'.
    Baci baci, Mela.

    RispondiElimina
  24. bellissime queste foto e gli strascinati coi peperoni cruschi sono fantastici!

    RispondiElimina
  25. Pensiamo proprio sia stata un'esperienza indimenticabile..complimenti..aspettiamo i babà..baci

    RispondiElimina
  26. mizzica, insieme siete una bomba di produttivita'!

    Vedi che ora attenta fui, Paoletta.....e cosi' Tinuccia e' di Potenza...che citta' carina, tranne quando devi raggiungere la stazione superiore da quella inferiore a piedi con la valigia....ah ah!

    Quel peperone l'ho scoperto quando ho conosciuto il marito, che va in visibilio se lo vede fritto nella padella insieme ad un uovo freschissimo....ma fotografato cosi' non ho mai visto!!
    Complimenti, ad entrambe!

    RispondiElimina
  27. wow che esperienza questo fine settimana eno-gastronomico!!! :))
    complimenti ad entrambe!

    RispondiElimina
  28. Ah ecco adesso "non ti faccio più amica" fino a potenza si ehhhh!!
    cattiva!
    Fai cosi allora la prossima volta vieni su e portati dietro la Tinuccia,sai che meraviglia..ahahahah ;-)

    RispondiElimina
  29. Quante meraviglie! Complimenti sinceri!

    RispondiElimina
  30. Paola, qui le brioche siciliane:

    http://ricettedolcitortedessert.myblog.it/colazione-brioches-krapfen-croissants/

    RispondiElimina
  31. Che bello leggere il tuo racconto, quasi sembrava di esserci, siete state bravissime...volevo dirti che ho provato la tua crostata, l'ho trovata buonissima ( ma non avevo dubbi) la posterò fra qualche giorno...per il momento ho postato un'altra crostata, anche qui ci sono le mele, ma diciamo come attrici non protagoniste :-))se vuoi passa a trovarmi, lo sai che mi fa piacere :-))

    RispondiElimina
  32. ma che spettacolo di racconto
    siete 2 forze
    ;)
    grazie
    cla

    RispondiElimina
  33. Si evince la vostra complicita' e la genuinita' del vostro rapporto!
    E' un picere leggere questo post... io poi sono una romanticona!:)
    Tina... e' bella come il sole!!!!!

    RispondiElimina
  34. E' una vita che cerco i peperoni cruschi, non è che conoscete qualche negozio online che li vende? Bravissime!

    RispondiElimina
  35. @marta, tina l'ha già pubblicata, io li pubblico a giorni :))

    @tartina, non mi ci far pensare, qui altro che 100 kg :((

    @maite, vero è speciale!

    @astro, sarebbe una buona idea, così ci divertiamo, ahahah!!

    @mikki, grazie un bacione!!

    @lauretta sì, tina è splendida, bella e solare come i suoi peperoni, ahahaha!!

    @pupina, vero! se va bene ci si rivede presto :)

    @rob, visto tina che arie si da nella tenuta?? ;)

    @fra, detto bene di passione, non ci siamo fermate mai!!

    @tinuccella, forse tra poco ;)
    un saluto a fra, vvb!!

    @francesca, sì meravigliosi!

    @virgi, non so come ringraziarti per tutte le segnalazioni. non ho risposto, ma mi sono attivata quanto manco immagini, visto che la pasticciona non rispondeva ho fatto in altro modo, e mo è scomparso tutto, pure il sito, visto?

    @micia è vero sono speciali perchè si condivide la stessa passione :)

    @ines, grazie. un bacione!

    @giò grazie :)

    @sly, e due!
    ok, ci faremo un pensierino, se non altro staremmo insieme ;)

    @cool, grazie!

    @castagna, forse, forse...

    @giulia, grazie :)

    @snookye, spero possa incontrare una tina anche tu :)

    @blu, il babà di tina è già online!

    @77 grazie!

    @sciopina, grazie anche a te :)

    @tortino, sì indimenticabile!

    @ciboulette, quei peperoni sono qualcosa di unico, ha ragione tuo marito!!

    @moscerino, sì molto bella!

    @lory, dici davvero?? anche tinuccella? non è che dici tanto per dire, sai come sono fatta io :)))) un bacione grande!!!!

    @valentina, grazie!

    @milla, sono contenta ti sia piaciuta, bellissima la tua meringata!

    @claudia, grazie :)

    @marjlet, e tu la storia la sai, con tinuccia amore a prima vista... d'altra parte a me o mi si ama subito, o... ;)

    @stefano, grazie di cuore!

    @mariagiovanna, io no. prova a chiedere a tinuccia sul suo blog :)



    @

    RispondiElimina
  36. Tanto per dire?
    Ma ti pare?
    Il posto cè lo sai ,quando volete a disposizione ;-))

    RispondiElimina
  37. ma è on line da Tina??? o è anche qui e non lo vedo???

    RispondiElimina
  38. @Lory, lo so... sono io che faccio la finta tonta :P :P!!
    Però mo che sono andata da Tinuccia, posso non venire da te??
    Un bacione :)))))

    @Blunotte, ma cosa??

    RispondiElimina
  39. Sai Paoletta..io la carne l'ha rosolavo in pentola, buona idea sulla piastra,darà sicusamente più gusto all'impasto,anche rimacinare una seconda volta rende la carne morbida al palato.....
    Condividere insieme.... due amiche la passione della cucina penso che sia il massimo!!!!Complimenti a tutte e due!!!

    RispondiElimina
  40. @Patty, penso sia più o meno la stessa cosa, di cuocerla alla piastra lo avevamo letto dalle sorelle Simili. Ciao e grazie :)

    RispondiElimina
  41. Paoletta carissima, ammiro tanto la tua voglia di fare sei un vero fiume un piena!
    Ho riprodotto diverse tue ricette sempre con ottimi risultati grazie.Domenica scorsa ho fatto i tortellini e ti pongo una domanda, prima di lessarli vanno fatti asciugare? Si possono preparare il giorno prima? Grazie mille e complimenti davvero ciao!

    RispondiElimina
  42. Dimenticavo... il mio nome è Sara!

    RispondiElimina
  43. @Sara, be' sì... io la pasta fresca la stendo su un telo e la lascio qualche ora, anche un paio bastano. Se li preparo il giorno prima, li metto nei vassoi infarinati, poi coperti bene da un telo e in frigo. Così per tutta la pasta fresca, anzi spero sia corretto...
    Grazie per la tua visita, a presto :)

    RispondiElimina
  44. Ahhhahh mi fate ingrassare...
    ma pazienza... :-)

    RispondiElimina