giovedì 20 novembre 2008

Una meravigliosa focaccia morbida... condita dopo!


L'altro giorno chiacchieravo con
Antonella su msn, e ad un certo punto lei (conoscendo bene quanto mi piacciono pizze, focacce, e similari... ) mi fa...

- Paolè, prima o poi ti devo parlare della pizza del forno Renella che fa due cotture per la pizza bianca romana...
Mi si rizzano le antenne! Prima o poi? Ma facciamo prima, eheheh...
- Due cotture? E che vuol di'?

focaccia-tonno-e-pomodorini

- C'è un antico forno romano, perso tra gli stretti vicoletti di Trastevere, che sforna pane e pizza bianca... la pizza bianca la vende sia "pura" e poi ha un bancone dove la vende pure condita, nel senso che una volta sfornata, la condisce e la inforna di nuovo!
Alcune sono condite fresche, tipo quella con mozzarella, melanzane grigiate e rucola, altre, invece, hanno bisogno della seconda cottura...
- (mumble, mumble... )
- C'è quella ai 4 formaggi che è spettacolare...
- Paolè, ma io scrivo da mezz'ora, ma tu leggi?
- Leggo? Essì che leggo... e penso già che ladevofàladevofàladevofà!!

...e intanto penso a quell'impastino che ho sperimentato l'altro giorno che somiglia alla mia pizza romana, ma che rimane morbido, morbido fino a sera, quindi si presterebbe alla grande!!)

- Se hai da fare ne parliamo un'altra volta...
- No, tu mo' parli, racconti tutto! 4 formaggi e poi?
- Broccoli e "sarsiccia", poi c'è funghi e mozzarella... poi cotto arrosto, un filo d'olio e rosmarino, ma non va in forno.


focaccia-cotto-arrosto-mozz da te.


... e mi fa vedere questo video, e io intanto penso alla mia focaccia... Ok, quindi, da condire DOPO!


focaccia3 da te.

DECISO!! Non so se sarà come quella del forno Renella, ma l'impasto che ho sperimentato l'altro giorno è ottimo, per cui ci provo lo stesso...

- E poi Antone', quando ricapito a Roma, hai promesso, vero?? Si va a Trastevere, ahahahaha !!


FOCACCIA MORBIDA

Ingredienti:
500 gr. di farina 0
9 gr di lievito di birra fresco

12 gr di fiocchi di patate (preparato pronto per purè)

18 gr di strutto

10 gr olio evo

da 300/310 gr di acqua (dipende dalla farina, l'impasto deve essere morbido come il lobo dell'orecchio)

10 gr di sale

1/2 cucchiaino di malto


Procedimento:

Impastare a mano tutti gli ingredienti, sì a mano! ... per pochi minuti, il tempo di amalgamare il tutto e non avere striature nell'impasto.
Coprire bene e far lievitare 2 ore circa, anche 2 ore e 1/2. Riprendere l'impasto, rovesciarlo sulla pianatoia leggermente infarinata a procedere alla pieghe del primo tipo come spiegato nella foto sotto:


Le pieghe da te.


Far riposare coperto da un panno umido circa 1 ora. Poi riprendere l'impasto e stenderlo delicatamente, e con le mani ben unte di olio evo, in 2 teglie di circa 30x25 cm. ben oliate anche queste.

Salare in superficie, massaggiare ancora l'impasto sempre con le mani unte di olio e far riposare 30 minuti.
Nel frattempo scaldare bene il forno a 250° statico e infornare una teglia alla volta fino a doratura.

E con una bella fettona di pecorino toscano e infornata di nuovo... chevvelodicoaffa', il formaggio si scioglie sulla focaccia ed è qualcosa di fantastico!!

focaccia-pecorino da te.

Naturalmente si può condire anche appena stesa come una pizza/focaccia qualsiasi... ottima con funghi champignons e fontina a pezzetti e sale!

Focaccia champignons e fontina da te.