martedì 11 novembre 2008

Il Pane all'olio

Adoro il pane, per me mai può mancare in tavola... se non ho pane mi pare di non aver cibo. Anche quando non preparo nulla, fa niente... basta il pane e un po' di companatico! Della serie... toglietemi tutto ma non il PANE!

Pane all'olio

Mi piace anche prepararlo, mi da un senso di serenità impastare, preparare la farina, l'acqua... mi sa di casa!
E preferisco impastare i panini piuttosto che la classica pagnotta... questa non l'ho ancora capita, o forse perchè il
pane toscano quello che compro, è talmente buono, che mi piace sperimentare altro!

Fatto sta che qualche mattina fa' mi sono svegliata col desiderio di pane, di pane all'olio, quello con la crosta croccante ma leggera e friabile e soffice e leggero come una piuma nella mollica... e mi sono ricordata che lui lo aveva preparato poco tempo prima, il problema che non avevo tempo di preparare la biga, ma volevo quel pane!

Per cui ho modificato la ricetta, rendendola possibile in giornata e il risultato è stato fantastico!
Perchè, come già dicevo nei panini tipo Mc Donald's, se gli ingredienti sono giusti ed equilibrati, la riuscita è già al 99% ottima!


IL PANE ALL'OLIO

Ingredienti:

600 gr farina 0
315 gr acqua
35 gr olio evo
7 gr sale
12 gr di lievito di birra fresco
5 gr strutto
1 tuorlo piccolo (o metà di 1 grande)
Procedimento:

Far sciogliere il lievito nell'acqua, nel frattempo mettere la farina in una ciotola capace, poi versarvi piano piano l'acqua con il lievito (in questo modo si assorbe meglio) e iniziare ad impastare o a mano o nell'impastatrice. Aggiungere il sale e, dopo che l'impasto inizia ad incordare, il tuorlo, poi l'olio e lo strutto. Impastare bene per circa 20 minuti e far lievitare ben coperto per circa 1 ora e 1/2.
Riprendere ora l'impasto, sgonfiarlo sulla spianatoia e spezzare in pezzi da 90/100 gr circa. Proseguire lavorando il pane con le forme che ci suggerisce la fantasia.

Io ho preparato dei piccoli filoncini stendendo un rettangolino che ho arrotolato su se stesso e poi passato leggermente sotto i pami con un movimento avanti/indietro, per allungare.

compo-pane-all'olio

... delle chioccioline, formando dei cordoncini che ho arrotolato e fissato bene.

Pane all'olio

... una treccia che ho spolverato di sesamo, usando 3 cordoncini da circa 120 gr di impasto l'uno.

Pane all'olio
Mettere il pane formato sulle teglie coperte da carta forno e coprire con un panno umido, vaporizzando ogni tanto. Far lievitare 1 ora, pennellare di olio evo e infornare a 220° con un pentolino di acqua messo in forno appena acceso.
Dopo 10/15 minuti, togliere l'acqua e proseguire la cottura a 190° fino a doratura.

Viene un pane soffice come una nuvola, con la crosticina croccante e friabile ma leggera!
Al secondo giorno diventa morbido e si mantiene così per tre giorni, se non finsce prima, ovvio!
Io alla sera del terzo giorno, visto che era avanzata un po' di treccia, l'ho affettata e ci ho fatto dei toasts, OTTIMI!!