sabato 4 ottobre 2008

Quando le faccio, ritorno bambina...

Le frittelle


Eh, sì ... proprio così, Maria con queste frittelle ha risvegliato tutti i miei ricordi di bambina (qualche anno fa', non di più, che vi credete?? ;) )

Era la mia colazione delle elementari, ogni forno, ogni negozietto di alimentari aveva queste frittelle... la mattina ne prendevo una di corsa, poi via a scuola!
La infilavo sotto il banco, ma all'ora di ricreazione non ci arrivava mai... me ne mangiavo un pezzetto alla volta durante la lezione stando attenta che la maestra non mi beccasse :)

In tutti questi anni, quasi mai mi erano tornate in mente, finchè ho visto le sue!
Mari', è vero... quando le ho fatte, so' tornata bambina, soprattutto mentre me le pappavo!!

Ecco la ricettina, facile facile... presa dal blog di Maria con piccolissime modifiche :)


LE FRITTELLE

Ingredienti: 500 grammi farina 0, 300 grammi acqua, 2 cucchiai olio evo, 1 cucchiaino zucchero, 1 cucchiaino di sale. Olio di semi di arachide per friggere, 12 gr. di lievito di birra.

Preparazione: Impastare tutti gli ingredienti, lavorare bene a lungo e con energia l'impasto, chiuderlo in una ciotola e far lievitare circa 2/3 ore, o comunque fino al raddoppio dell'impasto.
Quando è pronto prendere piccole porzioni di pasta stenderle con il mattarello, circa 4 mm di spessore, darle la forma rotonda e gettarle in abbondante olio bollente, cuocere pochi secondi rigirandole una sola volta mettere su carta assorbente.

Spolverare con un po' di sale fino o con lo zucchero... io le ho fatte in tutti e due i modi, perchè negarsi il piacere?