venerdì 15 febbraio 2008

Pasta e Ceci


Pasta e Ceci

Ancora oggi, ogni volta che preparo questo piatto, sorrido sempre al pensiero di come la mia mamma ebbe questa ricetta.
Lei è una donna molto orgogliosa e mai e poi mai ammetterebbe di non saper fare una cosa, ma la cucina, invece, non è mai stata tra i suoi interessi.
Quel giorno di tanti anni fa', eravamo in giardino e c'era con noi un'anziana vicina, e mia mamma, che quel giorno voleva preparare pasta e ceci, le disse: "Oggi preparerò a pranzo pasta e ceci!!"
E l'anziana signora rispose "Ah buona, la faccio spesso". Le andò bene, non perse tempo e le chiese "E lei come la fa?"
All'anziana signora non parve vero di poter raccontare orgogliosamente quella che era la sua ricetta e quella che ancora oggi è a casa mia...

La nostra PASTA E CECI

Ingredienti per 6 persone
500 gr di ceci secchi
rosmarino
1 spicchio d'aglio
sale q.b.
Lt. 2 di acqua circa
3 o 4 cucchiai di passata di pomodoro
1/2 cipolla media
olio extravergine

Per i tagliolini all'uovo
3 uova
300 gr di farina 0

Procedimento per la zuppa:
La sera avanti si mettono i ceci a bagno in una ciotola piena d'acqua. Il giorno seguente, si sciacquano bene i ceci, e si mettono a cuocere in 2 Lt. circa di acqua fredda e sale insieme ad uno spicchio d'aglio e un rametto di rosmarino. Si portano a cottura, il tempo varia a secondo del legume. Poi si filtra e si conserva l'acqua di cottura che servirà per la zuppa.

In una pentola capace, meglio se di coccio, si mette ad appassire a fuoco basso la cipolla in 7/8 cucchiai di olio evo e 4 cucchiai d'acqua.
Quando la cipolla sarà appassita, si aggiungono i ceci, del rosmarino sminuzzato e si fa cuocere a fuoco molto basso una decina di minuti circa. Si aggiunge poi la passata, si fa insaporire con poco sale, e si aggiunge man mano l'acqua di cottura dei ceci.
Io ne aggiungo circa 200 ml alla volta e aggiungo l'altra solo quando la precedente inizia a bollire. Si aggiusta di sale, si copre e si lascia sobbollire piano circa 2 ore.
Quando la zuppa è cotta, si prende una parte di ceci a piacere, dipende da quanto si vuole cremosa e si passano al setaccio, poi si rimettono nel brodo e si lascia cuocere ancora cinque minuti.
Si cuociono i tagliolini nel brodo e si serve con un filo d'olio evo e, se piace, un pizzico di pepe.

Procedimento per la pasta:
Si fa una pasta all'uovo con gli ingredienti sopra elencati, si lascia riposare mezz'ora l'impasto avvolto in un tovagliolo.
Si stende con l'imperia alla penultima tacca e si tagliano i tagliolini a mano. Si lasciano poi ad asciugare su una tovaglia coperti da un telo.

Note mie: La pasta si può stendere con la macchinetta, si velocizza di molto il lavoro. Ma è molto importante, invece, che i tagliolini siano tagliati a mano, il risultato sarà molto ma molto diverso se si perdono dieci minuti in più in quest'operazione.
Mio figlio, che in cucina è davvero un talebano, quando per la fretta li ho tagliati con l'imperia, mi ha detto... va be' stendere la pasta con la macchinetta, ma che se la dovevo usare anche per tagliare la pasta, allora tanto valeva usare quella già pronta!