giovedì 20 novembre 2008

Una meravigliosa focaccia morbida... condita dopo!


L'altro giorno chiacchieravo con
Antonella su msn, e ad un certo punto lei (conoscendo bene quanto mi piacciono pizze, focacce, e similari... ) mi fa...

- Paolè, prima o poi ti devo parlare della pizza del forno Renella che fa due cotture per la pizza bianca romana...
Mi si rizzano le antenne! Prima o poi? Ma facciamo prima, eheheh...
- Due cotture? E che vuol di'?

focaccia-tonno-e-pomodorini

- C'è un antico forno romano, perso tra gli stretti vicoletti di Trastevere, che sforna pane e pizza bianca... la pizza bianca la vende sia "pura" e poi ha un bancone dove la vende pure condita, nel senso che una volta sfornata, la condisce e la inforna di nuovo!
Alcune sono condite fresche, tipo quella con mozzarella, melanzane grigiate e rucola, altre, invece, hanno bisogno della seconda cottura...
- (mumble, mumble... )
- C'è quella ai 4 formaggi che è spettacolare...
- Paolè, ma io scrivo da mezz'ora, ma tu leggi?
- Leggo? Essì che leggo... e penso già che ladevofàladevofàladevofà!!

...e intanto penso a quell'impastino che ho sperimentato l'altro giorno che somiglia alla mia pizza romana, ma che rimane morbido, morbido fino a sera, quindi si presterebbe alla grande!!)

- Se hai da fare ne parliamo un'altra volta...
- No, tu mo' parli, racconti tutto! 4 formaggi e poi?
- Broccoli e "sarsiccia", poi c'è funghi e mozzarella... poi cotto arrosto, un filo d'olio e rosmarino, ma non va in forno.


focaccia-cotto-arrosto-mozz da te.


... e mi fa vedere questo video, e io intanto penso alla mia focaccia... Ok, quindi, da condire DOPO!


focaccia3 da te.

DECISO!! Non so se sarà come quella del forno Renella, ma l'impasto che ho sperimentato l'altro giorno è ottimo, per cui ci provo lo stesso...

- E poi Antone', quando ricapito a Roma, hai promesso, vero?? Si va a Trastevere, ahahahaha !!


FOCACCIA MORBIDA

Ingredienti:
500 gr. di farina 0
9 gr di lievito di birra fresco

12 gr di fiocchi di patate (preparato pronto per purè)

18 gr di strutto

10 gr olio evo

da 300/310 gr di acqua (dipende dalla farina, l'impasto deve essere morbido come il lobo dell'orecchio)

10 gr di sale

1/2 cucchiaino di malto


Procedimento:

Impastare a mano tutti gli ingredienti, sì a mano! ... per pochi minuti, il tempo di amalgamare il tutto e non avere striature nell'impasto.
Coprire bene e far lievitare 2 ore circa, anche 2 ore e 1/2. Riprendere l'impasto, rovesciarlo sulla pianatoia leggermente infarinata a procedere alla pieghe del primo tipo come spiegato nella foto sotto:


Le pieghe da te.


Far riposare coperto da un panno umido circa 1 ora. Poi riprendere l'impasto e stenderlo delicatamente, e con le mani ben unte di olio evo, in 2 teglie di circa 30x25 cm. ben oliate anche queste.

Salare in superficie, massaggiare ancora l'impasto sempre con le mani unte di olio e far riposare 30 minuti.
Nel frattempo scaldare bene il forno a 250° statico e infornare una teglia alla volta fino a doratura.

E con una bella fettona di pecorino toscano e infornata di nuovo... chevvelodicoaffa', il formaggio si scioglie sulla focaccia ed è qualcosa di fantastico!!

focaccia-pecorino da te.

Naturalmente si può condire anche appena stesa come una pizza/focaccia qualsiasi... ottima con funghi champignons e fontina a pezzetti e sale!

Focaccia champignons e fontina da te.

81 commenti:

  1. ciao! è la prima volta che veniamo sul tuo blog..ma vediamo che, come noi, sei appassionata di pizze, pane e focacce!!!
    bellissimo questo impasto..e anche la farcitura..ti mettiamo tra i nostri preferiti...
    bacioni

    RispondiElimina
  2. manu e silvia, ehm ehm, la prima volta? ;)
    Comunque grazie per mettermi tra i vostri preferiti!!

    RispondiElimina
  3. Mi hai fatto venire un'acquolina pazzesca e ho appena finito colazione!!!!
    L'impasto sembra morbidissimo...
    scusa l'ignoranza ma i fiocchi di patate con cosa possono essere sostituiti?
    Grazie
    Ciao
    Castagna

    RispondiElimina
  4. emanuela (Jesi)20 novembre 2008 08:51

    Ciao Paoletta,
    come ti avevo detto una volta tanto tanto tempo fa, sono una di quelle navigatrici appassionate di cucina che ti visita tutti i giorni, che quasi si commuove a vedere quanto sei brava, ma che difficilmente lascia un commento. Spesso ho rifatto a casa per me e mio marito le tue ricette che vengono sempre benissimo. Questa qua stamattina mi ispira tantissimo e visto che, il marito di cui sopra adora le focacce e le pizze, vorrei provare a rifarla. Ho solo un dubbio - visto che non trovo mai i fiocchi di patate da nessuna parte - li posso sostituire con qualcos'altro? E se sì in che dose?
    Grazie per il tuo prezisissimo blog...sei sempre fonte di ispirazione.
    Emanuela

    RispondiElimina
  5. Che bellissima idea!!! Ma la seconda infornata quanto dura? Giuto il tempo di sciogliere il formaggio o di far crocchiare l'affettato, dorare la salsiccia etc? O di più?

    RispondiElimina
  6. Castagna, ciao!
    I fiocchi di patate sono semplicemente il preparato per purè. Si può anche non mettere ma da all'impasto friabilità e inoltre aiuta ad assorbire più acqua.
    Se non si mette, meglio aumentare di 10/15 gr l'acqua.


    Emanuela, grazie per le tue parole :)
    Per i fiocchi ho risposto sopra... ma sicura di non trovare il preparato per purè?


    Ondina, giusto il tempo di...
    Ma l'affettato non lo infornerei, comunque vedi tu come la preferisci ;)

    RispondiElimina
  7. Paoletta.... saranno dieci giorni che manco e anche stavolta, toccata e fuga :-).... ma non posso non dire niente su questa pizza ..... E' uno spettacolo, da mangiare fino a far entrare anche l'ultima bricioletta :-)... Brava brava brava!!!!!

    RispondiElimina
  8. Non ho parole...questa focaccia è fantastica!!!! La devo assolutamente provare...Grazie Paola questa ricetta è libidinosa
    Un bacio
    Fra

    RispondiElimina
  9. bellissima la tua focaccia. e se mi capitasse di passare da roma cercherò quel forno :) è quasi ora della seconda colazione...

    RispondiElimina
  10. Buongiorno Paoletta...
    tra tu e Adriano,siete i maghi dei lievitati :-)
    Questa focaccia,sarà provata al più presto...
    L'idea degli champignon poi...
    Hai mai provato, con le fettine di patata tagliata sottilissima,sale pepe,mozzarella...e alla fine appena tolta dal forno...fettine di prosciutto cotto?
    Io la faccio sempre con l'impasto del mitico Adriano :-)...una bontà!
    Scusami se mi sono dilungata...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Buondi'.. sei tra i miei preferiti da due mesi.. ti seguo praticamente da quando ti ho trovata.. ogni Santa mattina apro il tuo blog in attesa delle tue novita'.. Volevo farti i complimenti..
    F A N T A S T I C O!
    E torno a seguirti in silenzio..:)
    Baci..

    RispondiElimina
  12. Ci credi che sto allagando la tastiera??:D
    Aiutooo!!! Già la pizza/focaccia è il mio piatto preferito, ma adesso che me la proponi in tutte queste varianti mi metti in seria crisi, quale dovrei scegliere?
    E poi questa doppia cottura mi stuzzica alquanto...

    :D

    RispondiElimina
  13. Mi hai convinto..cepocodaffa'..
    Elga

    RispondiElimina
  14. ormai ogni commento è superfluo...le immagini parlano da sé... SEMPLICEMENTE MERAVIGLIOSA! COME TUTTO CIò CHE FAI!

    RispondiElimina
  15. emanuela (Jesi)20 novembre 2008 12:08

    hai ragione...il preparato per pure' lo trovo, ma ingorante come poche non sapevo fossero i "fiocchi di patate"...quanto devo ancora imparare!!
    Grazie a te.
    Emanuela

    RispondiElimina
  16. Mamma mia, strepitosa davvero questa focaccia!
    A quest'ora, poi..............

    RispondiElimina
  17. Ciao Paoletta! Scopro oggi il tuo blog... e non capisco davvero come ho fatto a non incapparci prima!! L'ho sfogliato tutto in una volta, come un bicchiere d'acqua fresca in una giornata di calura :)
    E' bellissimo, davvero. Complimenti per la tua creatività, per il tuo entusiasmo e la tua bravura!
    Hai una nuova lettrice... ;)
    Silvia

    RispondiElimina
  18. Paoletta....bellissima ricetta che ho già ricopiato!
    Ciao

    RispondiElimina
  19. slurp! questa focaccia è uno spettacolo! ma... sono vegetariana, come posso sostituire lo strutto? stessa quantità di burro e/o olio evo? grazie mille e complimenti!
    elena

    RispondiElimina
  20. Ciao Paoletta, complimenti questa è un'altra bellissima ricetta!
    La proverò sicuramente :-)
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  21. Cioè, ma dico io...tu hai salvato la nostra privatissima conversazione e l'hai riportata non su un blog qualsiasi, di quelli poco frequentati(ehmm..tipo il mio) ma sul tuo, crocevia non indifferente di gente, e non mi dici nulla?! Se solo avessi immaginato cosa stavi tramando avrei potuto fare più attenzione alla punteggiatura, darmi delle arie, rifarmi il trucco...

    Sappi che conosco il tuo punto debole (pixel ti dice qualcosa?) e posso colpirti quando meno te lo aspetti!
    :)

    RispondiElimina
  22. Sei una tentazione continua....ti prego non smettere mai!! Un baciotto

    RispondiElimina
  23. Ohhh che meraviglie sai far tu... altro che mariarosaaaa :-)
    Brava Paoletta, manco qualche giorno e torno che sei già più che all'opera, con te non ci si fa proprio a tenere il passo.... Jacopino c'ha già l'acquolina.......
    e io pure è!
    Un bacio Stella

    PS il buffet di domenica ECCELLENTE, i panettoni perfetti, i panini all'olio FAVOLOSI e tutto il resto speciale... quando scarico le foto te lo dico di corsa!
    Un bacio
    Stella

    RispondiElimina
  24. Adoro pizze e focacce mi toccherà provarla, questa deve essere un portento!Se sostituisco lo strutto(che non digerisco)con olio evo? Mah, ci provo poi ti dico bacio lulù

    RispondiElimina
  25. eh no paolè non si fa così eh! e avvertimi prima che se no vado a letto e sporco il cuscino di bava!! mamma mia che robaaaaaaaa :-o una migliore dell'altra, golosissime, sfiziose all'inverosimile, leccherei le foto se potessi!!
    :( quando mi inviti? io porto la Sacher che ho fatto se vuoi, o qualsiasi altra cosa....ma te pregooooo, dammi un pezzo di focaccia! :D
    (devo farla!!!)
    un bacio e buonanotte!

    RispondiElimina
  26. Allora la pizza te lho gia rubata,i bomboloni pure,ma si va ti rubo anche un pò di focaccia,però tranqui la foto no..;-)))

    RispondiElimina
  27. mikki, ciaooo :)
    La fai, vero?? E già immagino come ti venga!!


    Grazie Fra :)


    Giorgia, anche io... appena ricapito a Roma ;)


    Aurelia, no no!! Con Adriano non c'è storia, lui è IL maestro :)))
    L'idea degli champignons e fontina l'ho presa da una focaccia di gennarino, veramente... non è mia, ma la rifaccio di sicuro!
    Con le patate, sisi... ma a me piace senza mozzarella, solo patate e semi di finocchio ;)


    Mora, il tuo commento mi ha fatto davvero piacere, grazie!! ... torna presto :)


    Rob, e perchè scegliere?? Almeno tre!! :D :D


    Sere, grazie :)


    Emanuela, ma no!! In tanti veramente lo chiedono, anzi sai ora che faccio?? Lo specifico nella ricetta ;)


    Ciao MG, grazie!!


    Anche a te, Simo :)


    Bribantilla, ma benvenuta allora!!
    E grazieeee :)))


    Ciao Rox, grazie !


    Elena, penso che venga bene anche se usi olio evo :)
    Fammi sapere casomai :)


    Grazie Luciana!


    Anto, eccoti... ti aspettavo ;)
    Dunque tranquilla perchè ho omesso tutto quello che c'era da omettere (per stavolta :D :D )
    Poi, sì certo... la prossima volta occhio al trucco, e... mi raccomando, quando ti fai l'occhio destro, presta particolare attenzione che sia assolutamente identico a quello sinistro, ehehehe... al PIXEL!!


    Milla, smettere?? No, non posso, eheheh ;)


    Stellaaaaaaaaaaaa, bella!!
    Panettoni? Ma io dei panettoni non sapevo nulla, mo mi racconti tutto per filo e per segno ;)
    Aspetto le fotine!
    saluta Jacopino :))


    Lulù, si prova pure tutto olio... ciao :)


    Alessia, la sacher va benissimooooo!!
    Un bacione grande :)


    Lory, te puoi ruba' qualunque cosa :D :D :D
    Un bacione alla bimba stupenda!!

    RispondiElimina
  28. troppo buona...complimenti!!!!

    RispondiElimina
  29. Ma che bontàààààààààààààààààààà!!!!

    Una fettina per favore!!!!!!! Please!!!!!!

    RispondiElimina
  30. Quando lavoravo dietro Piazza Navona c'era un forno che faceva solo pizza bianca.
    Sfornava teglie su teglie e poi c'era un bancone con ogni ben di dio tra sottoli, affettati, formaggi e si poteva ordinare la farcitura che si preferiva, ti davano il tuo quadrotto stracolmo di ripieno e avvolto nella carta marrone leggera e potevi mangiarlo lì, in piedi.
    Inutile dire che quella minuscola bottega ogni giorno traboccava di gente, manager e azzimati/e in completi grigio o tailleur, tutti in piedi e stipati in pochi metri gomito a gomito.. ma quella pizza ne valeva veramente la pena...
    Grazie della ricetta!
    :)

    RispondiElimina
  31. ma come no su dai, il panettone gastronomico di susanna... ti ricordi?
    ne ho fatti due :-) so' venuti perfetti.
    :-)

    RispondiElimina
  32. ehhehehe ero io eh Stella
    mai una volta che mi ricordi di Firmarmi...

    RispondiElimina
  33. A parte unirmi al coro di commenti entusiastici degli altri tuoi ammiratori, devo aggiungere che quel che mi ispira di più di questa ricetta è che tutto sommato sembra semplice, insomma, soprattutto se la paragoni a quella della tua pizza bianca....quella storia del blob molliccio e difficile da gestire mi ha scoraggiata dal provarla. invece questa quasi quasi la provo domani!

    RispondiElimina
  34. m elo ricordo anche io il forno di tarstevere ci mangio quando vengo sempre la focaccia e la pizza, certo ora potrei farmelo a casa , ma sono pigro o lo vengo a prendere a Roma

    RispondiElimina
  35. Ma come è possibile che ti scopra solo ora??? Mamma mia che foto meravigliose! Dove la prendi quella luce stupenda??!! E ma le ricette non sono da meno una più interessante dell'altra!! Adesso ti linko così non ti perdo e poi mi impegno a provare le tue ricette!!
    bravissima

    RispondiElimina
  36. Copiata, incollata su blok notes e messa nella lista dei desideri. Bellissima e invitante.
    Ciao, Remy

    RispondiElimina
  37. Paoletta rileggevo la tua ricetta perchè domani la vorrei mettere in opera...poi da lunedi dieta strettissima....dunque perchè sei così categorica sull'impasto a mano?? Non vorrei che il mio Ken, sempre così disponibile e servizievole, si offendesse a lasciarlo a riposo, devo proprio :-((??

    RispondiElimina
  38. Matteo, grazie!


    Sara, ma anche due :)


    Sere', leggo e mi viene fame!! Ma c'è un posto a Roma dove la pizza non è buona?
    Io adoro la napoletana al piatto, ma giuro che pure per la romana al taglio, farei pazzie ;)


    Stellina bella, e che ci voi fa', la vecchiaia che avanza, ahahaa!!
    Pensavo al panettone con l'uvetta ;)
    Perfetti, eh?? Lo dirò a Susanna, appena hai le foto :))
    Un bacione!


    Sì, moscerino, questa è facilissima a pure abbastanza veloce!
    Fammi sapere ;)
    Ho visto i tui pancakes, me li so' sognati stanotte!


    Gunther, voglio esser pigra pure iooo!! :D :D


    Adrenalina, ma questa è telepatia!! Io giusto ieri sera ti ho scoperta da moscerino, il tuo blog è meraviglioso, e grazie per esser passata di qui :)))


    Ciao Remy, grazie!


    Milla, dai che non s'offende ;)
    ... anzi poverino, per una volta lo fai riposare, ahhahahah :D :D
    Sì, rigorosamente a mano, e per pochi minuti, il tempo di amalgamare, e assolutamente farina 0, no 00!!
    Mi fai sapere, vero?

    RispondiElimina
  39. su qsto blog nn devo + venire...anche se sono strapiena dal pranzo, solo il vedere qste meravigliose focacce,mi stuzzica un languorino....BASTA,DEVI SMETTERLA DI PREPARARE CERTE COSE!!! ;p

    RispondiElimina
  40. ciao Paoleta, mi chiamo Lois, sono di Bulgaria.
    ho trovato il tuo blog via tue foto su Flickr. mi piace molto il tuo lavoro, culinario anche fotografico.
    Io sono inspirata delle stesse cose che te - cibi, pane, foto!
    Mi e piachuta molto questa focaccia e vorrei farla, ma non riesco di trovare malto qui in Sofia. Poso farla senza malto, o posso sustituirlo con qualcosa?

    RispondiElimina
  41. Pawe+Little, OK le preparo e non ve le faccio vedere, ahahaha!!

    Ciao Lois, il tuo blog è bellissimo, ora lo metto tra i miei preferiti!
    Puoi sostituire il malto con 1 cucchiaino da thè di zucchero.

    RispondiElimina
  42. Grazie Paoleta,
    e anche per i complimenti!

    RispondiElimina
  43. ciao! Che meraviglia...Devo provarla!!!
    Secondo te posso evitare lo strutto e piuttosto aumentare l'olio???!! :o)
    Buona settimana!

    Fedra

    p.s. anche lì nevoca? Qui a Milano ha fatto una spruzzatina...

    RispondiElimina
  44. Ciao Paoletta, allora ieri sera come tutte le domeniche ( ormai è tradizione!!) pizza e ciacca e stavolta la ricetta era la tua...ho fatto come hai detto..impasto a mano,ma siccome facevo un Kg di farina, 500 a mano e 500 li ho lasciati per il Ken, ti devo dire che non c'è differenza nel risultato finale, eccellente in entrambi i casi...mi è piaciuta molto, anche se, i miei ospiti non si sono accorti della differenza dalle altre volte e hanno detto...buonissima come al solito!! uffa tanta fatica per niente, la prossima volta la rifaccio alla vecchia maniera almeno ometto lo strutto e ingrasso di meno :-((

    RispondiElimina
  45. Mi sono dimenticata di chiederti dove trovi il malto, io ho usato il miele fa lo stesso? Grazie

    RispondiElimina
  46. Stavo gia' decidendo come farcirla. Ottima davvero !
    Buona serata :)

    RispondiElimina
  47. Complimenti per il blog, sarò una tua assidua lettrice. CookingMama
    http://cookingmama.myblog.it

    RispondiElimina
  48. Ciao Paoletta sono Gaia ( ma su gennarino mi firmo zolletta!), volevo chiederti come vanno fatte le pieghe e quante volte, perchè ho fatto la pizza ma penso di aver esagerato con la forza! Io le ho fatte 4 o 5 volte, ma la pasta si iniziava a indurire...allora le ho tirato qualche cazzotto per piegarla bene, ma ho l'impressione di aver fatto malissimo!!! dopo il riposo si è ammorbidita, ma quando l'ho stesa ha fatto lo stesso: all'inizio era morbida e poi dura! HELP :)
    Gaia

    RispondiElimina
  49. Fedra, penso venga benissimo anche con l'olio... 3 cucchiai in tutto!
    Qui è freddissimo e l'altro ieri nevischio, ma soprattutto piove, mi mette una tristezza!!


    Milla, dici che non c'è differenza? Boh, io ce la sento ;) E comunque poi la fatica è minore, forse è questo!
    Qual è la tua ricetta con meno grassi?
    Il malto lo prendo qui in erboristeria, quella centrale ;)


    Emilia, come più ti piace :)


    Ciao Mama, benvenuta :)


    Gaia, ciaooo :)
    In pratica, se non dico scemate, hai risvegliato il glutine elui tira, tira facendo resistenza.
    Devi prendere l'impasto lievitato, e senza maneggiarlo troppo, fai le pieghe una sola volta a tutto l'impasto, poi spezzi e le rifai una sola volta ad ogni singolo pezzo.
    Ma viene pure benissimo se fai una sola piega all'impasto intero, copri ecc.
    Però una sola volta, non 4 o 5 ;)
    Mi fai sapere?

    RispondiElimina
  50. Ciao Paoletta ,sono orchidea,ti ho conosciuta sul forum di misya,e ti avevo detto che ho provato la tua pizza alla romana (sono di Roma)e sono molto interessata alle pizze "de Roma" da bambina non c'era un giorno che non compravo la pizza alta alta,ora provo a fare questa pizza che si condisce dopo ,e ,ti farò sapere!

    Anna

    RispondiElimina
  51. Ah, son sempre Gaia! dimenticavo di dirti che anche io sono vegetariana e ho sostituito lo strutto con olio, di cui in tutto ho messo 3 cucchiai e mezzo. Non sò come dovrebbe essere con lo strutto ma così andava benissimo. In settimana riprovo senza tirare cazzotti alla pasta! grazie :)
    Gaia
    PS: il tuo blog è meravigliosoooooo.....

    RispondiElimina
  52. meraviglia delle meraviglieeeeeee! eli

    RispondiElimina
  53. Ciao paoletta, scusa se te lo avranno chiesto anche altre volte, ma che differenza c'è tra usaredei fioccchi di patate e usare una ppatata lessa (come ad esempio facciomo noi baresi per rendere più soffice la focaccia? Grazie, e complimenti, sei assolutamente brava.......

    RispondiElimina
  54. Essendo nata e cresciuta in Puglia, ho imparato ad amare molto presto la focaccia condita (e non) in ogni modo. L'idea di farcirla a crudo dopo la cottura mi piace molto, trovo sia più fresca e leggera.
    Belle foto :-)

    RispondiElimina
  55. Essendo nata e cresciuta in Puglia, ho imparato ad amare molto presto la focaccia condita (e non) in ogni modo. L'idea di farcirla a crudo dopo la cottura mi piace molto, trovo sia più fresca e leggera.
    Belle foto :-)

    RispondiElimina
  56. mamma mia che fameeeeeeeee.

    troppo bella, sorry buona, mi sembra di averla tra le mani, merito delle tue foto , ma di sicuro merito anche della ricetta.

    baci

    RispondiElimina
  57. questa è una signora focaccia!!!!!!
    ultimamente ho avuto un'avventura particolare con le focacce.. ma non mi do per vinta.. proverò anche la tua ricetta! un bacione!!

    RispondiElimina
  58. Ma quanto mi piace sta focaccetta...benvenuta in Vinoclic

    RispondiElimina
  59. ....oramai han detto tutto....
    da Genovese e "focacciara" ti faccio i miei complimenti e ti assicuro che la proverò... proprio come il burro!
    un bacione

    Sere - cucinailoveyou.com

    RispondiElimina
  60. Normalmente metto solo olio, niente fiocchi nè strutto, quando la metto in teglia la lucido con acqua/olio, poi salo e faccio lievitare ancora una mezz'oretta poi via in forno...
    Cmq tengo a precisarti che questa ricetta è sicuramente validissima e buonissima, solo che chi è abituato a mangiare la mia focaccia non si è accorto che avessi cambiato ricetta...tutto qui..

    RispondiElimina
  61. ciao Paoleta
    l'ho fatta questa foccaccina, con solo olio evo, ho messo miele per il malto, condita con prosciuto cotto e formagio locale, infornata doppo e devo dire che e statta ottima! La riprovo subbito!

    RispondiElimina
  62. Ciao Anna, benvenuta!


    Gaia, va benissimo anche con l'olio :)
    Fammi sapere come va la prossima!


    Ciao Eli, grazie :)


    Ciboulette, grazie :)
    Dunque in teoria la differenza nessuna solo che i fiocchi sono comodissimi e puoi usarli all'ultimo momento.
    Comunque in questa ricetta puoi usare circa 100 gr. di patata già bollita.



    Ciao Acilia, grazie!


    Grazie blunotte :)


    Ciao Viviana, che è successo con le focacce? ;)


    Grazie Cocò!


    Ciao Sere, provata poi?


    Milla, ok! Avevo capito (male) che non usassi olio o pochissimo...
    Un bacione :)


    Ciao Lois, grazie sono contenta che ti è piaciuta :)

    RispondiElimina
  63. Paoletta, sei grandiosa! Questa focaccia è una meraviglia e le tue foto lasciano a bocca aperta. Posso chiederti che ottiche usi?
    Enzo

    RispondiElimina
  64. Paoletta!!!! ogni volta che passo mi fai trovare delle preparazioni
    da leccarsi i baffi (peccato che li ho tolti ieri ah ha) ciao un bacio

    RispondiElimina
  65. Enzo, troppo gentile!!
    Una canon 350d e un 5o 1.8 sempre canon... ciao :)


    Mari, me fai mori'!! I baffi, ahahaha :D :D :D
    Faccio al più presto le tue ciambelle all'anice ;)

    RispondiElimina
  66. Ciao Paolè, ho provato questa schiaccia la prima volta seguendo la ricetta, la seconda senza mettere strutto e fiocchi, vuoi sapere la differenza?Nessuna, secondo me la differenza la fa solo la lievitazione non gli ingredienti...a parte che così è più leggera!!

    RispondiElimina
  67. Anonimo (?) senza lo strutto, ma c'era comunque olio, sarà stata solo meno grassa, e buona sicuramente lo stesso... da provare!!
    Ma a parer mio una focaccia, o schiacciata che sia, a differenza della pizza, un po' più grassa deve esserlo.
    Poi, la differenza la fanno un sacco di cose messe insieme, non solo la lievitazione. ;)

    RispondiElimina
  68. Ciao Paoletta ti leggo sempre e ti scopiazzo sempre(evviva la sincerità) questa focaccia l'ho fatta ieri sera, una teglietta l'ho fatta così nuda e cruda o forse è meglio dire nuda e cotta! Fantastica anche senza niente buonissima bravissima.
    Katia

    RispondiElimina
  69. Grazie Katia, sono contentissima che ti sia piaciuta :)

    RispondiElimina
  70. Trovata la sequenza! Grazie ancora!!!
    A presto!

    RispondiElimina
  71. Ciao Paoletta, rieccomi qui! Ieri sera è stata la volta di questa focaccia, che abbiamo gustato in parte così al naturale e in parte con pomodoro, mozzarella e rucola. L'ho fatta sostituendo metà della farina 0 con farina di kamut...FANTASTICAAAAAAAAAAA!
    Non ti smentisci mai ;-)
    Un abbraccio e a prestissimo
    Federica

    RispondiElimina
  72. @federica, grazie a te per aver condiviso, kamut, eh? da tener presente!
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
  73. Che meraviglia!!!!!!!Ma come si può iniziare una dieta in queste condizioni? Si rimanda naturalmente; un consiglio: la posso fare in anticipo e farcirla e rimetterla in forno in un secondo momento? Grazie Donj69

    RispondiElimina
  74. @dony, sì! magari coprila con una pellicola e non aspettare oltre qualche ora :)

    RispondiElimina
  75. FAG sі3n4 ball is utilized in cеramic spіndle bеаring.
    When modifying the oіl for yоur NSK bearings lubricated using thе greaѕe, the removing ԁevice
    should ѕtау awаy frοm the speaκ to of cοttοn mateгialѕ to any ΝSK bearings part.
    Mоuntіng and removing fгom the bearings shouldn't be neglected for that two processes are routinely essential and also the typical inspection is critical to stay clear of achievable hurt.

    Also visit my website NSK Spherical Roller Bearings

    RispondiElimina
  76. In ordeг to meеt the highest failure rate compοnents of thе planetary gear needs,
    Τimken beаrіng From Ϲhina
    developeԁ two innovаtive proԁucts:
    planetаry bearingѕ and integrated PAC flexiblе pіn bеaгіng.
    Foг eхamplе, thеу may transmit both radial аs
    ωell as axial loading аt same tіme. Howеveг, it never clearly
    аrgueѕ or proνes thаt Hippocrаtes was
    the influential and guiding forсe for the medіcal field fог the next 2,400 yeаrs.


    Visit mу ωeb site; TIMKEN Tapered Roller Bearings

    RispondiElimina
  77. Limit sрeed - The fаctοr that dеcideѕ thе limit rotatiοnal spееd іs the mеchanical lіmit,
    namely, the bearіng paгtѕ' power or the sliding speed of contact seal. 7% of the imported bearings, such as skf, nsk, and timken bearings. Most of the people don't
    underѕtanԁ the imρortance of using quality tгaileг bearings
    and ѕo the maintenаnce оf the tгаіlers iѕ
    eіthеr cоmpromiseԁ
    or neglected.

    Here is my blοg post: TIMKEN Tapered Roller Bearings

    RispondiElimina
  78. During this periοd, the company chose to FAG,
    INΑ, and as а suppliеr NSK bearіngs and othеr world famous branԁs.

    Timkеn bearings have formulated viгtuаlly 26 thousanԁs of bearings mixtuгe tоgethег with the
    ѕettings of single row, double row and four-row layоut.

    As a result, thіs is ratheг nеedeԁ to
    haνe obvious iԁеa regarԁing this kinԁ.


    Also visit mу site; TIMKEN Tapered Roller Bearings

    RispondiElimina
  79. The goal οf ΝSK bearings iѕ
    usuallу to гun аnd manаgemеnt
    the machine. Ning Jin Feіyu meetіng has beеn bearing the
    oгgаnization and also thе magnеtic star
    teѕting geаr аѕsist company, Feі Yu Zhaо
    Yan Wеst, chairmаn with thе board bеaring the company
    to dеаl wіth the Aѕsеmbly. In the event the damagе syndгome is located abοut thе oil sealіng anԁ ѕurrοunding equipment of NSK bearingѕ,
    thiѕ kind of merсhandiѕe ѕhoulԁ гeallу get replаced.


    Heгe iѕ my blog: nsk bearing

    RispondiElimina
  80. Chinа iѕ now seіzing the chancе of strategic opportunity, by wayѕ of implementing
    thе scientific concept of development, promotіng
    ѕelf-innοvation, adjusting industrial frаme аnԁ tranѕforming the.

    Nоnеtheless, since the bearing is spherical, the rollers by no means fall out from beneath the lοaԁ.
    Αll manufacturers shοuld make their οwn management to enter the market penetration of counterfeit
    and shoddy products.

    my blog post: TIMKEN Tapered Roller Bearings

    RispondiElimina