mercoledì 21 maggio 2008

La Panzanella

*Nel Cinquecento ci fu addirittura chi ne cantò le lodi:

“Chi vuol trapassar sopra le stelle
en’tinga il pane e mangi a tirapelle
un’insalata di cipolla trita
colla porcellanetta e citriuoli
vince ogni altro piacer di questa vita
considerate un po’ s’aggiungessi
bassilico e ruchetta” .


Queste sono parole del pittore Agnolo Bronzino, che fece la sua fortuna alla corte de’ Medici in un ambiente nel quale la messa in scena e l’etichetta erano elementi fondamentali del vivere di società.
Costui parlando della panzanella non menziona i pomodori , ancora non usati nell’alimentazione dell’epoca, ma elenca la porcellanetta, erba rustica oggi dimenticata.

La Panzanella a casa mia...

Si mette in acqua del pane raffermo per circa 5/10 minuti, si strizza bene togliendo la crosta e si lascia asciugare qualche minuto su un telo asciutto.
Nel frattempo si taglia del pomodoro a pezzi, listarelle di cipolla, rondelle di sedano e cetrioli e si mette il tutto in una grossa ciotola insieme al pane.
Si condisce con olio evo, sale, pepe e aceto rosso, e naturalmente basilico.

Alcuni aggiungono tonno e uova sode, ma la panzanella è fatta di pochi e poveri ingredienti.



25 commenti:

  1. Ciao, anche a me la panzanella piace tantissimo. Qui dalle mie parte (marche - in particolare Jesi e dintorni) mi hanno insegnato a farla senza sedano ma con tutto il resto uguale. L'unica differenza è che in famiglia mia il pane lo lasciamo a fette (irregolari perché in genere è pane di un paio di gg prima), lo disponiamo sul piatto da portata e poi lo bagniamo con acqua e aceto e copriamo il tutto con gli altri ingredienti come hai scritto tu. Per me è uno dei piatti estivi per eccellenza...speriamo che finalmente arrivi il caldo e il sole!!!
    ciao ciao.

    RispondiElimina
  2. una specia di panzanella si fa anche a napoli ma si hiama frisella....ci si mette di base solo il pomodoro a pezzetti,sale e olio...ma queste sono magnifiche da fare subito sopratuto con l'arrivo del caldo...bacioni

    RispondiElimina
  3. mamma buona la panzanella...fa un sacco estate..ma qui ancora nuvoloni buuuu

    RispondiElimina
  4. Booona, poi di questi tempi...che voglia!!!

    RispondiElimina
  5. se ne parlava con la mia socia Salsadisapa e si pensava di farla come "finger food" per il mio, ormai famoso, banchetto...
    Nei prossimi giorni le prove... Sento il profumo fin qua! ^_^

    RispondiElimina
  6. Emanuela, che bello conoscere tutte le versioni... con le fette intere l'avevo anche vista col pane tostato :) Grazie...

    Grazie Imma, sì panzanelle con altri nomi, sono un po' dappertutto, ed è bello conoscerne tutte le versioni !!

    Andreea, anche io :))

    Monique, questi giorni anche qui :(( non vedo l'ora che arrivi il caldo dei giorni passati!!

    Precisina, ciaooo... da voi la fate come da Imma??

    Sere, verrò a sbirciare le prove, allora :D :D !!

    RispondiElimina
  7. che buona!!! non l'ho mai fatta ma per l'estate mi ispira!!!!
    ciao Ely

    RispondiElimina
  8. freschissima e leggerissima, perfetta per l'estate!!!!

    RispondiElimina
  9. perfetta per l'estate e per le mie giornate light ;) baci!

    RispondiElimina
  10. Mai assaggiata ma cavoli la tua foto rende, rende molto bene l'idea della bonta'. Brava, arriva l'estate chissa' mai che non si provi ;)) Baci.

    RispondiElimina
  11. Ciao carissima...in effetti non sono troppo d'accordo con la similitudine suggerita da Imma...le friselle che dice lei, sono le frese, le freselle...hai presente...si utilizzano come base per dei pomodori all'insalata o altro! La vedrei, invece, piu' vicina alla nostra 'caponata': cubetti di pane bruscato, pomodoro, sedano, cipolla, patate,...
    va buo'...panzanella, freselle, caponata...tutte cose su cui mi tufferei con gioia!!!

    RispondiElimina
  12. paole appena puoi passa nel mio blog....c'è un premio per te!!baci imma

    RispondiElimina
  13. uauuuuuuuuuuuuuuuuu! c'hai messo pure la poesiuola ma si na grande!!!!!!!!!!!!!!!!!!! a questo punto qualche giorno ti dico come si fa la panzanella dalle nostre parti, tutta tutta diversa!

    RispondiElimina
  14. Ely, provala se ti ispira, non te ne pentirai :)


    Grazie viviana, sì... è perfetta e risolve parecchie cene improvvisate !!

    Vero Arietta, se la mangi come piatto unico o quasi, direi che è perfetta per la dieta :D :D


    Grazie Emilia :)))


    Precisina, grazie per la precisazione !!
    Sai che 'sti cubetti di pane bruscato invece che ammollato, m'ispirano proprio??
    Spiega, spiega ... :))


    Imma, grazie!! ... sono passata e ti ho lasciato un messaggio, appena posso ritiro, ora sono superimpegnataaa :D


    Grà Grà, e nooo ora sganci la ricetta, che un giorno e giorno, mo' subito!! :D :D
    Baci :))))))))))))))))))))))))))

    RispondiElimina
  15. La panzanella è splendida! Mi garba da morire!!!! Peccato che i miei uomini di casa non l'apprezzino! Baci Laura

    RispondiElimina
  16. BUONAAAAAAAAAAAAA!!!
    passi da me a ritirare un premio? :O)
    tizy

    RispondiElimina
  17. Grazie Tizy, speriamo di trovare un po' di tempo... altrimenti grazie!! Un abbraccio :))

    RispondiElimina
  18. È da poco che ti ho scoperta, ma mi piace un sacco il tuo blog, le foto sono strepitose, le ricette stra golose e i gusti molto simili con i miei!
    Ti rinnovo i complimenti e passerò spesso spessissimo

    RispondiElimina
  19. Grazie, anche a me piace molto il tuo blog!! Ed è bellissimo condividere la stessa passione, specie gli stessi gusti :)
    Passerò spesso anche io ...

    RispondiElimina
  20. Da buona fiorentina adoro anche io la panzanella!
    La tua ricetta è molto simile a quella che faccio io, anche se non uso sedano e basilico.
    Mmh buona...
    Fatta qualche oretta prima è anche meglio, perché gli ingredienti si "inzuppano" ben bene.

    RispondiElimina
  21. @Sephora, grazie! senza basilico? :)
    tu la pappa col pomodoro come la fai?? :D

    RispondiElimina
  22. Da pisana quale sono ti dico solo: Pollice sù! Hai ragione è un piatto povero, ma troppo bonoooooooo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Da toscana ti consiglio vivamente la versione contada... Pane pomodori basilico olive toscane sale pepe olio bono e aceto... Preparare e mangiare dopo almeno 1 giorno dalla preparazione...

    RispondiElimina
  24. No contada maledetto iPhone :-) contadina

    RispondiElimina