domenica 16 dicembre 2007

La SIMIL Nutella di Elena Di Giovanni














La SIMIL Nutella di Elena Di Giovanni

Ingr. 200 gr di cioccolato fondente, 160 ml di latte parz. Scremato fresco, 100 gr di nocciole tostate intere (non la granella, altera il risultato), 150 gr di zucchero, 90 ml di olio di semi, 1 bustina di vanillina.Mettere nel tritatutto le nocciole e lo zucchero, ridurle in farina. Poi aggiungere il cioccolato a pezzi e tritare bene il tutto, così si amalgano i tre prodotti ridotti in polvere. Mettere in un tegame antiaderente a fuoco molto basso il latte e l'olio, aggiungere subito gli altri ingredienti amalgamando bene e mescolando di continuo. Cuocere a 50 gradi, non di piu', per 5-6 minuti sempre mescolando bene. Invasare. Si conserva circa 15-20 giorni. Se in frigo di piu'.

7 commenti:

  1. Scusa ma per la precisione non puoi chiamare Nutella questo prodotto. La nutella e' una sola oltre ad essere un marchio registrato. Questa e' una crema di nocciole e cioccolato.

    RispondiElimina
  2. Prego!
    La chiamerò simil nutella !!

    E' che io, per la precisione, l'avevo chiamata esattamente così come l'autrice della ricetta l'aveva postata sulla Cucina Italiana ;)
    Farò un appunto ad Elena, e ti ringrazio per la precisazione...

    Ora corro a cambiare il titolo del post, non sia mai la Ferrero mi faccia causa... :D :D :D !!!

    RispondiElimina
  3. Io invece per la precisione mi chiedo: ma come vi vengono queste idee geniali?

    RispondiElimina
  4. ah qui l'idea geniale fu di Elena, una grande della CI ;)

    RispondiElimina
  5. Salve a tutti, ciao Paoletta!
    Un bacione posso mandartelo, nel ringraziarti per avermi citato e ravvivato?
    Augurissimi e un abbraccio, oltre al bacione.
    Elena DG

    RispondiElimina
  6. @Elena, ma grazie a te :))
    e per tutte le tue belle ricette!! tanti cari auguri anche a te, anche se in ritardo :))

    RispondiElimina
  7. la ferrero potrebbe farti causa solo per un motivo, perchè è più buona dell'originale!!!
    io sono una patita della nocciola, quindi la nutella la mangio,ma questa è decisamente meglio!!!bravissima Paoletta, bravissima Elena:)

    RispondiElimina