lunedì 1 ottobre 2007

Le Ricette dei Lettori: Castagnole romane

Ciao Paoletta, sono Sabrina, ti ricordi di me... ? La torta di pane e amaretti.
Vorrei darti la ricetta delle "Castagnole romane", almeno come la faceva mia nonna, appunto di Roma.
Sono molto buone e leggere.

Castagnole romane

500 gr farina
4 uova
buccia 1 limone grattata
1 pizzico cannella
8 cucchiai zucchero
8 " " Alchermes
4 " " latte
4 " " olio
1 bustina lievito per dolci

Impastare tutto (sarà un impasto molliccio), far riposare 1 ora.
Fare delle palline e friggere, poi passare nell'alchermes.
p.s.: L'impasto sarà appiccicoso e molle, cosa normale, si possono fare le palline con l'aiuto di due cucchiaini e friggere direttamente. Importante il passaggio finale, una volta cotte, nell'alchermes, una rotolatina veloce in base al grado di "bagnatura" che si vuole raggiungere.

A presto,
Sabrina


1 commento:

  1. Ciao, ti lascio il link a cui ho postato le castagnole :) in modo tale che chi sia interessato a vederne la resa, può farlo. Un abbraccio!

    http://muffinscookiesealtripasticci.blogspot.com/2010/02/le-castagnole-allalchermes-di-mamma.html

    RispondiElimina